Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Ritorno di fiamma tra gli ex gieffini

Rudolf Mernone e Ilenia Pastorelli di nuovo insieme


Rudolf Mernone e Ilenia Pastorelli di nuovo insieme
28/03/2013, 20:44

Gli ex gieffini Rudolf Mernone e Ilenia Pastorelli di nuovo insieme. Si, tra loro c’è un continuo tira e molla ma l’amore sembra vincere sempre. E così, eccoli di nuovi insieme, sorridenti e innamorati, intenti a fare acquisti all’Ikea.
A parlare per prima del ritorno di fiamma è stato proprio il rugbista romano che attraverso le pagine del settimanale Visto ammette: "Ci eravamo lasciati per un breve periodo dopo una delle nostre litigate, ma ora siamo tornati insieme e programmiamo un futuro serio". Nonostante il giro per il famoso negozio svedese, i due – almeno per il momento – non hanno nessuna intenzione di andare a convivere. Mernone adesso è impegnato con i suoi viaggi di lavoro, sta per debuttare su Sky dove il 2 aprile partirà una trasmissione tutta sua: "Rudolf's adventures". "Quando mi hanno proposto di fare un programma - ha dichiarato - una sorta di documentario, che univa viaggi, avventura e lo sport, come potevo rifiutare? In 'Rudolf's adventures', racconto il mondo con gli occhi di una ragazzo di 25 anni, in modo divertente e spiritoso. Abbiamo già girato alcune puntate, ho visitato posti straordinari e visiterò Paesi straordinari e visiterò Paesi che probabilmente non avrei mai potuto raggiungere. Realtà diverse, anche selvagge, tipo il Polo Nord o l'Africa. Ma anche quelle zone dell'Italia che non andresti mai a vedere e che, invece, meritano di essere scoperte. Nella prima puntata sono stato in Svizzera, a Sankt Moritz. Mi sono divertito a sciare e buttarmi nelle discese con lo snowboard". Un'avventura televisiva entusiasmante, ma, rivela Mernone, "ogni volta che parto per un viaggio, penso a Ilenia e quando sono là mi manca. Si tratta comunque di quattro o cinque giorni e poi è lavoro. Per questo quando torno ho più entusiasmo di prima". E l'amore va di nuovo a gonfie vele.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©