Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Russia: Narghilè dasvidanja

Narghilè bandito in ogni luogo pubblico

Russia: Narghilè dasvidanja
27/10/2011, 18:10

Vadim Tulpanov, presidente dell'Assemblea legislativa di San Pietroburgo, ritiene il narghile' "cento volte piu' dannoso delle sigarette" e giura di "sradicare dai luoghi pubblici questa abitudine ".
 Il parlamento di San Pietroburgo ha proposto un disegno di legge contro l’utilizzo del narghilè nei luoghi pubblici. La pipa ad acqua di origine araba è infatti una tradizione per il popolo russo, abituato ormai a fumarla in ogni bar e ristorante .Questa proposta di legge prevede multe fino ai 1500 rubli (35 euro) per chi fuma e fino ai 300.000 rubli (7.000) per i gestori di locali che ne permettono l'utilizzo .
 Uno studio condotto da Arnetz in collaborazione con la Wayne State University, pubblicato su Nicotine & Tobacco Research, ha rilevato che aspirare dai tubi delle  pipe orientali comporta un'esposizione maggiore al monossido di carbonio , il narghilè èanche responsabile di broncopneumopatie croniche ostruttive . 
 
Ma l’opinione pubblica e i produttori di tabacco non faciliteranno l’entrata in vigore del provvedimento ,nonostante gli ultimi dati del Ministero della sanità accertino che in Russia ogni anno un milione e mezzo di decessi sono dovuti proprio   al fumo.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©