Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

L'uomo soffriva già di problemi cardio -vascolari

Salgano a quattro le vittime del virus H1N1


Salgano a quattro le vittime del virus H1N1
19/01/2011, 16:01

Nuovi allarmi per l’influenza causata dal virus H1N1. L’ultima vittima è un uomo di 47 anni della Puglia, città dove risulta essersi concentrato il centro di trasmissione dell’influenza A.
Le vittime salgono quindi a quattro. La paura che si possano ripetere le condizioni di allerta dell’anno trascorso sono sviate dalla costatazione che tutte le vittime soffrivano già di problemi pregressi. L’uomo morto nell’ospedale di Foggia soffriva , prima di contrarre il virus,di complicazioni dovute a patologie di carattere cardio- vascolari. Anche le altre vittime del resto avevano malattie pregresse di carattere respiratori o cardiaco.
La paura che insorge potrebbe però essere un’ altra e arriva direttamente dal l’Assessore alla regione Puglia, che ipotizza che si potrebbe trattare di un terzo Virus nato dalla ricombinazione tra i due ceppi in circolazione, quello stagionale e l’H1N1. L’Ass .Tommaso Fiore cerca, nonostante la consapevolezza dell’assenza del vaccino per questo terzo virus, di non trasmettere uno stato di allarmismo e a sostenerlo è stato l’Assessore Tommaso Fiore che ha dichiarato :” Non siamo in una situazione di pandemia o di epidemia. Non c'è quindi da preoccuparsi, anche se qualche altro decesso è prevedibile. I numeri della diffusione dell'influenza sono in linea con quelli che ci si attende dalla distribuzione dell'influenza stagionale”.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©