Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

SALONE DELL'AUTO PARIGI 2008: RENAULT FA GLI ONORI DI CASA CON UNO SCHIERAMENTO MASSICCIO DI NOVITÀ


SALONE DELL'AUTO PARIGI 2008: RENAULT FA GLI ONORI DI CASA CON UNO SCHIERAMENTO MASSICCIO DI NOVITÀ
03/10/2008, 12:10

NEW RENAULT MÉGANE BERLINA E COUPÉ: NASCITA DI UNA FAMIGLIA DAL CARATTERE RISOLUTO

La show-car Mégane Coupé Concept, presentata a Ginevra nella primavera 2008, preannunciava l’arrivo di una famiglia dal carattere risoluto sul segmento delle compatte. Dopo New Mégane Berlina, svelata a settembre, New Mégane Coupé debutta, a sua volta, al Salone dell’Auto di Parigi.
Renault ha puntato su un design da “colpo di fulmine” per la nuova famiglia Mégane, perfetta sintesi tra i codici dell’universo sportivo e della passione automobilistica.
A bordo, New Mégane Berlina e Coupé hanno privilegiato l’ergonomia ed il comfort: oltre alla strumentazione con visualizzazione analogica e digitale, facilmente leggibile grazie all’animazione a colori, i modelli propongono numerosi equipaggiamenti derivati dal segmento superiore, quali il freno di stazionamento automatico, la card per accesso ed avviamento senza chiave con chiusura delle porte all’allontanamento, il navigatore Carminat Bluetooth® DVD e l’inedito impianto audio su misura “3D Sound by Arkamys®”.
Gamma TCe e dCi allargate: nell’attuale contesto di riduzione delle emissioni di CO2 e di duratura tensione sul prezzo dei carburanti, New Renault Mégane propone due famiglie di motori che coniugano sobrietà e piacere di guida.
Proposto dalla primavera 2009, il TCe 130 (1.4 l turbo) beneficia della potenza di un propulsore 1.8 l (130 cv), della coppia di un 2.0 l (190 Nm), con emissioni di CO2 inferiori a quelle di un 1.6 l.
Quattro motorizzazioni dCi con 120 g di CO2/km per una grande berlina da 4.295 m. I dCi 85 e dCi 105, unanimemente apprezzati per le performance ed il piacere di guida, sono completati dai dCi 90 e 110 con filtro antiparticolato. Queste quattro versioni dCi “120 g/km” sono affiancate dal nuovo dCi 130 che emette soltanto 135 g di CO2/km e, l’anno prossimo, dai potenti dCi 160 e dCi 150 con trasmissione automatica a 6 rapporti.
Pur essendo più grandi ed abitabili, le due New Renault Mégane risultano alleggerite di 8 kg in media rispetto ai precedenti modelli.


 
Z.E. CONCEPT, UNA CONCEPT-CAR AL 100% ELETTRICA CHE ANNUNCIA LA MOBILITÀ DEL PROSSIMO FUTURO

Parallelamente alle nuove motorizzazioni TCe e dCi, Renault porta avanti la sua strategia di riduzione delle emissioni di CO2 con lo sviluppo dell’auto elettrica. Da gennaio 2008, l’Alleanza Renault-Nissan ha stipulato accordi con numerosi Stati o regioni (Israele, Danimarca, Portogallo, prefettura di Kanagawa in Giappone, Stato del Tennessee negli USA) che permetteranno una consistente commercializzazione di questo sistema di propulsione fin dal 2011.
Z.E. Concept (Zero Emission Concept) incarna l’auto elettrica secondo Renault: un’auto con emissioni zero efficace e semplice da utilizzare. Utilizzando come base la recentissima Renault Kangoo Be-Bop, Z.E. Concept opta per un design ludico, studiato nello spirito dell’auto elettrica, che consiste nel ridurre il consumo energetico al minimo indispensabile assicurando, nello stesso tempo, prestazioni di comfort irrinunciabili. Per garantire maggiore autonomia, Z.E. Concept cerca di ridurre l’intervento degli impianti ausiliari (illuminazione, riscaldamento, climatizzatore …), fonte di un cospicuo consumo energetico che si rivela cruciale per l’autonomia, e propone numerose funzionalità informative, a vantaggio di un utilizzo ludico ed interattivo.
Z.E. Concept monta una motorizzazione elettrica da 70 kW, che eroga una coppia di 226 Nm, e batterie agli ioni di Litio.

 

RENAULT LAGUNA COUPÉ: PURO PIACERE

Erede del concept-car Fluence, Renault Laguna Coupé è sinonimo di puro piacere automobilistico. Fedele alle linee sobrie della show-car presentata a Francoforte a settembre 2007, il suo stile fluido si rivela risolutamente sobrio ed elegante. Sotto la pelle, le performance di Laguna Coupé procurano inedite sensazioni di guida: unanimemente apprezzato dalla stampa sulla versione GT, il telaio 4Control a 4 ruote sterzanti è disponibile oggi su Laguna Coupé, associato a due nuovi propulsori V6. Futuro riferimento in tema di performance e di piacere, l’inedito V6 dCi dispone di una potenza di 235 cv, mentre il 3.5 V6 benzina eroga 240 cv.

 

RENAULT KANGOO BE-BOP: CONCENTRATO DI SPAZIO E LUCE

Direttamente ispirata alla show-car Kangoo Compact Concept, Renault Kangoo Be-Bop è l’ultima nata della famiglia Kangoo. Modello innovativo, si impone per la spiccata personalità, risultante dalle dimensioni compatte (3,87 m), dall’originale carrozzeria bicolore e da ambienti interni esclusivi. Le ampie vetrature e i 4 comodi posti trasmettono un’immediata sensazione di spazio e luminosità. Modello di evasione per antonomasia, Renault Kangoo Be-Bop si trasforma in auto scoperta, grazie al tetto vetrato scorrevole posteriore e al lunotto a scomparsa. Anteriormente, l’auto dispone di due tetti in vetro apribili parzialmente, con un tetto in vetro fisso al centro.
Kangoo Be-Bop si rivolge ad una clientela che desidera liberarsi dai tradizionali codici automobilistici, interessata ad un’auto che esprime, senza ostentazioni, ottimismo e gioia di vivere.

 

RENAULT ONDELIOS: UN VIAGGIO A LUNGO RAGGIO NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE

Renault presenta al Salone di Parigi la concept-car alto di gamma Ondelios. Destinata agli appassionati di lunghi viaggi, sensibili al comfort e alla raffinatezza, Ondelios incarna la visione di Renault del cross-over alto di gamma: il piacere di viaggiare confortevolmente, nel rispetto dell’ambiente. Una scelta illustrata, in particolare, dal design, dagli allestimenti interni e dall’inedita motorizzazione ibrida.


NUOVA GAMMA dCi E TCe: VIVACITÀ, ECONOMIA ED ECOLOGIA

Renault presenta motori e trasmissioni in linea con le nuove attese degli automobilisti; il TCe 100, montato su Renault Twingo, Clio e Modus, è affiancato dal nuovo TCe 130 che sarà proposto su New Rénault Mégane nella prossima primavera, e dal TCe 180.
La nuova gamma diesel dCi, compatibile con la norma sulle emissioni Euro 5, offre il miglior rapporto consumi/ prestazioni del mercato. Nella scia dei dCi 90, dCi 110 e del nuovo dCi 130, queste motorizzazioni coniugano sobrietà, agilità e vivacità preservando, al tempo stesso, un livello sonoro unanimemente considerato dal mercato come riferimento della categoria.
Destinata alle auto alto di gamma della Marca, in particolare Renault Laguna Coupé, la motorizzazione diesel V6 dCi 235, sviluppata nell’ambito dell’Alleanza Renault-Nissan, garantisce performance eccezionali per un piacere di guida senza pari.
Grazie alla proposta dCi e TCe, il 70% circa della gamma di motorizzazioni di Renault New Mégane otterrà la firma Renault eco²: ecologica ed economica.
Per ridurre le emissioni inquinanti e rispettare le future regolamentazioni europee, gli ingegneri di Renault lavorano anche sulla riduzione delle emissioni alla fonte, grazie all’ottimizzazione della combustione e all’utilizzo di sistemi di post-trattamento, primo tra i quali il filtro per l’ossido di azoto “NOx Trap” che sarà montato sul dCi 175.

Altra novità meccanica presentata al Salone dell’Auto, la trasmissione CVT a variazione continua sviluppata dall’Alleanza Renault-Nissan che assicura brio, fluidità ed un elevato livello di comfort, dovuto all’assenza del passaggio di rapporti. Sarà disponibile sulla gamma New Mégane nel 2009.


 
AMBIENTE: A UN ANNO DAL LANCIO DI RENAULT ECO², RENAULT CONTINUA AD AVANZARE IN MATERIA DI TUTELA AMBIENTALE

A maggio 2007, Renault lanciava Renault eco², una firma che consente ai clienti di identificare i modelli più ecologici della sua gamma.
A novembre 2007, allo Challenge Bibendum, Renault presentava Logan “Renault eco² Concept”, dimostrando che è possibile associare i concetti di “ecologico ed economico” senza rinunciare alle performance e alle prestazioni. 

Grazie all’impegno profuso da anni in questo campo, Renault si colloca oggi tra i 3 costruttori più efficaci in Europa in termini di emissioni di CO2.

Parallelamente alle nuove motorizzazioni TCe e dCi, Renault prosegue la strategia di riduzione delle emissioni di CO2 con lo sviluppo dell’auto elettrica. Da gennaio 2008, l’Alleanza Renault-Nissan ha sottoscritto accordi con alcuni Stati o regioni (Israele, Danimarca, Portogallo, prefettura di Kanagawa in Giappone, Stato del Tenessee negli USA) che consentiranno la commercializzazione, su larga scala, di auto elettriche in tali Paesi a partire dal 2011. Altri mercati potrebbero presto aggiungersi.

In una prospettiva di più lungo periodo, Renault lavora sul veicolo elettrico equipaggiato con pila a combustibile. Il prototipo Scénic ZEV H2, veicolo sviluppato dall’Alleanza Renault Nissan, presentato alla stampa e da essa provato a giugno 2008, illustra questa strategia.

Altri progetti evidenziano l’impegno ambientale di Renault.
Adottando gesti semplici ed efficaci, è possibile ridurre fino al 20% il proprio consumo di carburante. Renault proporrà ai clienti una formazione alla guida ecologica, grazie ad un simulatore disponibile presso la Rete commerciale entro la fine dell’anno.


 
NUOVA GAMMA AUDIO RENAULT: IL MEGLIO DEL SUONO

Per rispondere alle aspettative dei suoi clienti, Renault ha articolato la sua nuova gamma intorno a due assi di miglioramento: la qualità del suono e la connettività.
Per garantire una migliore qualità acustica, Renault ha sviluppato una partnership con Arkamys, un’azienda esperta nell’elaborazione digitale del suono. Da questa partnership nasce la proposta “3D Sound by Arkamys®”, unica sul mercato automobilistico e destinata a diventare il nuovo audio di riferimento Renault per la proposta “cuore di gamma”. Il sistema Arkamys consente, tramite un software di elaborazione digitale del suono, sviluppato su misura ed installato nell’autoradio,  di ottenere dall’apparecchiatura audio una qualità sonora nettamente superiore.
Per la sua proposta alto di gamma, Renault si è affidato al know-how di Bose. Fin dalla fase di progettazione delle auto, Renault ha collaborato con gli ingegneri di Bose per progettare un impianto audio completo e specifico, adatto all’acustica dell’abitacolo. Questo sistema, battezzato “Bose® Sound System” comprende 10 altoparlanti completi di magneti al neodimio, amplificatore digitale Bose® con elaborazione digitale del segnale e 6 canali di equalizzazione individuali. Ne risultano una grande limpidezza musicale ed un elevato livello di potenza, privo di distorsioni.
 In tema di connettività, Renault ha previsto una proposta completa:
• Connettore “RCA” o presa jack, in funzione dell’auto,
• dispositivo “Plug & Music”: prese jack, USB e I-Pod
• connessione Bluetooth telefonia e Bluetooth “audio streaming”.

 
RENAULT PROGETTA VEICOLI OMOGENEI A LIVELLO DI SICUREZZA PASSIVA E ATTIVA 

Consapevole della sfida rappresentata dalla sicurezza stradale, Renault è impegnata da oltre cinquant’anni nella ricerca e sviluppo di tecnologie atte a migliorare la sicurezza delle sue auto. L’impostazione seguita e la competenza accumulata dal costruttore si basano sulla sicurezza reale risultante dall’incidentologia. Con 10 modelli premiati dal rating massimo delle 5 stelle ai crash-test EuroNCAP, Renault dispone, in tema di sicurezza, di una gamma di auto al massimo livello e di una incontestabile legittimità.

Oltre agli studi realizzati dal Laboratorio di Incidentologia e Biomeccanica e di studio del comportamento umano (LAB ), Renault utilizza le proprie competenze ingegneristiche per sviluppare gli equipaggiamenti più efficaci in relazione alle reali situazioni di guida.
Anche se è fondamentale assicurare la migliore protezione possibile in caso di urto, la priorità assoluta è riuscire ad evitare l’incidente che, secondo gli studi, è causato nell’80% dei casi da un errore umano. La sfida consiste, di conseguenza, nell'utilizzare le tecnologie esistenti per identificare i rischi, avvisarne il conducente, assisterlo e, se necessario, correggerne gli errori.
 
 Oggi, Renault lavora incessantemente su nuovi dispositivi di sicurezza, destinati a evitare l’incidente o a proteggere l’insieme dei passeggeri. Le scelte effettuate in tema di sicurezza sono volte a migliorare la prevenzione e l’anticipazione, lasciando però sempre il conducente responsabile delle proprie azioni.
Tuttavia, le tecnologie da sole non bastano. Renault, azienda socialmente responsabile, è parallelamente impegnata in azioni di sensibilizzazione ed educazione attraverso numerosi programmi, a livello nazionale ed internazionale, tesi a migliorare il comportamento di tutti gli utenti della strada.

 
In considerazione delle sfide poste dall’insicurezza stradale nel mondo, Renault continua ad impegnarsi a fondo su questo tema. Domani, la sicurezza sarà interattiva e le tecnologie a bordo miglioreranno la presa in considerazione dell’ambiente circostante, per informare il conducente ed anticipare l’intervento dei sistemi di sicurezza. Renault estende, parallelamente, le azioni realizzate in Europa ai nuovi mercati, in cui la sicurezza esige l’adattamento all’incidentologia locale e alle esigenze dei clienti.


RENAULT GRAND SCENIC PER UNA CLIENTELA A MOBILITÀ RIDOTTA

Renault offre risposte concrete alle attese delle persone a mobilità ridotta, presentando sullo stand del Salone dell’Auto una Grand Scénic adattata con dispositivi che facilitano l’utilizzo dell’auto. Questi allestimenti sono sviluppati da Renault Tech, nuova struttura dedicata alla personalizzazione di auto e veicoli commerciali.
 

CLIO RENAULT SPORT R3 SI ARRICCHISCE CON UNA VERSIONE ACCESS

Clio Renault Sport R3 Access è una versione destinata ai clienti che desiderano correre in rally su asfalto. Renault Sport Technologies ha declinato la sua R3 Maxi per proporre una versione Access più abbordabile che consentirà ad una vasta platea di accedere al potenziale del suo prodotto da rally.

 

MÉGANE R26.R : RADICALE

Ultima arrivata della gamma Renault Sport, Mégane R26.R è dedicata alle performance e al piacere di guida estremo. Sviluppata su base Mégane F1 Team R26, di cui riprende il propulsore, la trasmissione e il differenziale a slittamento limitato, Mégane R26.R è stata alleggerita di 123 kg e dotata di specifiche regolazioni degli assali.
Titolare del record del giro al Nürburgring nella sua categoria, con un tempo di 8’17’’ realizzato il 23 giugno 2008, Mégane R26.R si afferma come sportiva estrema per eccellenza, prodotta come serie limitata a 450 unità.


 
NEW MÉGANE TROPHY

Berlina emblematica delle World Series by Renault fin dalla loro creazione, nel 2005, Mégane Trophy evolve radicalmente per prepararsi alla prossima stagione. Le modifiche più visibili riguardano la carrozzeria, ispirata alle linee di New Mégane Coupé. Sotto il cofano, il propulsore V6 3.5 l 24v, frutto dell’Alleanza Renault-Nissan, evolve a sua volta con una potenza spinta a 360 cv. Riprendendo la base del prodotto attuale, Renault Sport Technologies propone un’auto da corsa affidabile, performante ed accessibile.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.