Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Salone di Parigi 2012: la nuova SEAT Leon


Salone di Parigi 2012: la nuova SEAT Leon
01/10/2012, 17:11

In occasione della Volkswagen Group Media Evening, preludio al Salone di Parigi 2012, James Muir, Presidente della SEAT S.A., ha svelato in anteprima la nuova SEAT Leon, e ha  dichiarato che “la nuova Leon è una vettura che non fa scendere a compromessi i Clienti”. Il Presidente della SEAT ha inoltre colto l’occasione per svelare il nuovo logo, introdotto proprio in concomitanza con la presentazione del modello. “La Leon sarà la prima SEAT a sfoggiare il nuovo logo: massima espressione del nostro impegno per la precisione e l’eleganza del design, e per una tecnica di eccellenza ineguagliabile”, ha spiegato. All’interno del segmento delle compatte, fortemente competitivo in Europa, la nuova Leon è la prima vettura di serie ad adottare il nuovo linguaggio stilistico della SEAT, già anticipato sulle concept car IBE, IBX e IBL. Oltre a essere la prima vettura nel segmento a offrire proiettori full LED, la nuova Leon sarà equipaggiata con una ricca gamma di dispositivi tecnologici di alto livello per la sicurezza e la connettività. Gli interni sono stati progettati per offrire maggior comfort, caratterizzato da un’attenta cura dei dettagli e di materiali di qualità che risultino estremamente piacevoli al tatto. Costruita sulla base della piattaforma MQB del Gruppo Volkswagen, la nuova Leon è complessivamente 90 chilogrammi più leggera rispetto al modello precedente e, nonostante sia 52 mm più corta, offre uno spazio interno maggiore. La gamma motori comprende sei motori benzina e quattro Diesel; un’offerta in grado di rispondere alle esigenze più diverse. Dotata di sistema start & stop, la versione più efficiente della nuova Leon vanta emissioni di CO2 di appena 99 g/km: un valore straordinario per una vettura della classe compatta. Le generazioni precedenti della Leon si sono guadagnate il favore del pubblico offrendo un’esperienza di guida appagante e interattiva. E grazie al peso complessivo inferiore e al passo più lungo, questa terza generazione non sarà certo da meno. Come le generazioni precedenti, il nuovo modello sarà prodotto presso lo stabilimento SEAT di Martorell, vicino a Barcellona. Dal primo modello, introdotto nel 1999, a oggi sono state vendute in totale circa 1,2 milioni di Leon.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©