Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Dati incoraggianti: l’errore si aggira sui quattro mesi

Salute: da un esame del sangue si saprà l’età della menopausa


Salute: da un esame del sangue si saprà l’età della menopausa
27/06/2010, 13:06

NAPOLI - I ricercatori hanno sviluppato un metodo accurato per predire l'eta' in cui una donna andra' in menopausa, attraverso un banale esame del sangue. La differenza tra l'eta' prevista attraverso il test e quella in cui effettivamente le donne in esame sono andate in menopausa e' stata mediamente di appena quattro mesi. La metodologia - che verra' presentata domani Roma durante il 26mo convegno della European Society of Human Reproduction and Embryology (Eshre) - secondo il suo curatore Faimeh Ramezani Tehrani, dovrebbe mettere in condizione le donne di sapere con largo anticipo e quando ancora in eta' riproduttiva, il momento in cui entreranno in menopausa. Prendendo campioni di sangue da 266 donne, di eta' compresa tra i 20 e i 49 anni che facevano parte di uno studio piu' ampio si grassi e glucosio, Ramezani Tehrani e i suoi colleghi dell'Universita' di scienze mediche di Teheran sono riusciti a misurare la concentrazione di un ormone prodotto dalle cellule delle ovaie, l'ormone antimulleriano (Amh). Questo ormone controlla lo sviluppo dei follicoli nelle ovaie da cui si sviluppano gli ovociti, e questo ha suggerito ai ricercatori che l'Amh puo' essere usato per misurare la funzionalita' ovarica. Un modello statistico elaborato misurando la concentrazione di Amh in varie eta' della donna, permette, secondo i ricercatori, di stabilire per comparazione l'eta' prevista in cui arrivera' la menopausa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©