Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Le probabilità aumentano con 40 sigarette al giorno

Salute, rischio Alzheimer per chi fuma


Salute, rischio Alzheimer per chi fuma
26/10/2010, 14:10

Più si fuma, maggiori sono i rischi di ammalarsi di Alzheimer. Con due pacchetti di sigarette al giorno il pericolo di incorrere nella cosiddetta demenza vascolare cresce infatti del 172 %.
Attraverso questo studio condotto negli Stati Uniti su oltre 21mila persone e pubblicato sul giornale Archives of Internal Medicine, sono stati rilevati anche altri dati interessanti. Per chi ha smesso di fumare intorno ai 50 anni ci sono minori probabilità di ammalarsi di Alzheimer o di soffrire di demenza vascolare.
Dopo 20 anni dall'abbandono delle sigarette, infatti, i rischi sono uguali a quelli di chi non ha mai acceso una sigaretta. Il rapporto tra fumo e Alzheimer non è nuovo per i ricercatori, ma è la prima volta che le probabilità vengono quantificate e soltanto adesso è stato osservato come la demenza si verifica alcuni anni più tardi.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©