Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

SANDERO: IL DIESEL DACIA SUBENTRA IN ITALIA


SANDERO: IL DIESEL DACIA SUBENTRA IN ITALIA
12/09/2008, 12:09

 

Sandero, la berlina compatta ed abitabile di Dacia, è oggi proposta in Italia con le motorizzazioni diesel dCi 70 e dCi 85 sui livelli Ambiance e Lauréate.
I prezzi delle versioni diesel partono da 10.150 euro, IVA inclusa (versione Dacia Sandero Ambiance dCi 70).
L’acquisizione ordini presso la Rete sarà possibile a partire dal 6 ottobre p.v.
 

 
Sandero
Ambiance
Lauréate
dCi 70
 
10 250
10 950
dCi 85
 
 
11 550

 
 
·         Con emissioni di 120 g CO2/km in ciclo misto, queste due motorizzazioni beneficiano, in Italia, del bonus ecologico di 800 euro.
 
·         Le motorizzazioni diesel saranno disponibili su Dacia Sandero, progressivamente, in tutti i mercati di commercializzazione (Europa, Turchia, Maghreb).


 
Autentico riferimento tra le motorizzazioni diesel, il propulsore 1.5 dCi è considerato tra i diesel più efficaci del mercato. Tecnologicamente avanzato, questo motopropulsore è dotato di un sistema di iniezione diretta Common Rail di seconda generazione che garantisce prestazioni di alto livello. La motorizzazione 1.5 dCi è proposta su Dacia Sandero in versione 70 cv ma anche in una versione più dinamica da 85 cv.
 
Con consumi particolarmente ridotti di 4,5 l/km (dCi 70) e 4,6 l/km (dCi 85), Dacia Sandero dCi si colloca in modo molto competitivo rispetto alle altre berline compatte diesel del mercato. Con emissioni di CO2 limitate a 120 g/km, i propulsori dCi 70 e dCi 85 di Dacia Sandero presentano un bilancio ecologico efficace.
 
Compatto, il motore 1.5 dCi è caratterizzato anche da un peso contenuto (127 kg in ordine di marcia). La sovralimentazione con turbo ad inerzia ridotta riduce i tempi di risposta associando comfort e flessibilità di utilizzo.
 
Con 50 kW (70 cv) erogati a 4.000 g/min, il propulsore dCi 70 sviluppa una coppia massima di 160 Nm da 2.000 g/min, di cui l’85% disponibile tra 1.500 e 3.500 g/min. La trasmissione manuale JH3 a 5 rapporti è lubrificata a vita e beneficia di uno sviluppo adeguato che consente di sfruttare appieno la coppia del propulsore dCi 70, garantendo partenze e riprese energiche, anche con l’auto carica.
 
Con una potenza massima di 63 kW (85 cv) a 3.750 g/min, la versione dCi 85 dispone, in linea con la versione dCi 70, di un sistema di iniezione diretta Common Rail di seconda generazione che consente di mettere sotto pressione soltanto la quantità di gasolio strettamente necessaria, a vantaggio del rendimento e dei consumi, e si distingue per una pressione assoluta di sovralimentazione del turbo di 2,3 bar, superiore di 0,4 bar alla versione 70 cv. Dacia Sandero dCi 85 accelera da 0 a 100 km/h in appena 13 secondi ed è caratterizzata da una coppia di 200 Nm a 1.900 g/min, di cui il 90% disponibile fin da 1.500 g/min, che garantisce al modello riprese energiche in qualunque situazione. Su Dacia Sandero, il dCi 85 è associato alla trasmissione manuale JR5 a 5 rapporti (lubrificata a vita), con spaziatura adattata al guadagno di potenza, che consente di sfruttare pienamente i 200 Nm della coppia.
 
Economiche nell’utilizzo quotidiano, Dacia Sandero dCi 70 e dCi 85 beneficiano anche di costi di esercizio ridotti, con una revisione ogni 20.000 km o ogni due anni in Europa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©