Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Santa Maria a Vico, campagna “Prevenzione e diagnosi precoce”


Santa Maria a Vico, campagna “Prevenzione e diagnosi precoce”
24/10/2013, 14:17

SANTA MARIA A VICO - Sarà presentata domani la campagna “Prevenzione e diagnosi precoce”, organizzata dalla “Associazione Antonio Calcagno” di Santa Maria a Vico. Dopola “Marciaper la vita”, organizzata domenica 20 ottobre, il sodalizio che si occupa di assistenza ai malati di cancro ed alle loro famiglie presenterà l’appuntamento alle ore 10.30 presso il Convento dei Padri Oblati in piazza Aragona.
“Prevenire è vivere” è lo slogan della manifestazione di prevenzione, che si terrà in piazza Aragona domenica 3 novembre dalle 9 alle 13, incui quattro camper delle associazione onlus “House Hospital” e “Underforty” effettueranno visite gratuite. Alla presentazione interverranno Tommaso Pesce (presidente della “Associazione Antonio Calcagno”), Alfonso Piscitelli (sindaco di Santa Maria a Vico), Vincenzo D’Anna (senatore della Repubblica e componente della commissione “Igiene e sanità”), Sergio Canzanella (presidente di “House Hospital”) e le dottoresse Angela Cangiano (Psicologa dell’Associazione Antonio Calcagno), Ilaria Romano ed Emanuela Esposito (rappresentanti dell’Associazione Underforty).
“Per domani – afferma il presidente Tommaso Pesce siamo contenti soprattutto di essere riusciti a coinvolgere le scuole perche lavorando con e sui ragazzi siamo ancora in tempo per salvare il futuro della nostra terra. Oltre a ringraziare per il loro aiuto tutti i medici che interverranno sia domani che il 3 novembre, voglio ringraziare soprattutto il dottor Canzanella per averci dato la possibilità di dar vita a questa giornata ed al nostro socio d'eccezione, il sindaco di Santa Maria a Vico Alfonso Piscitelli”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©