Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Sara Tommasi, al via la battaglia legale per il secondo porno


Sara Tommasi, al via la battaglia legale per il secondo porno
03/12/2012, 16:32

La rinascita della showgirl Sara Tommasi parte da una battaglia legale: la magistratura penale ha predisposto il sequestro di Confessioni Private, il secondo film porno della ragazza. La notizia, riportata dal sito Pas-Fermiamolebanche.it  riporta le parole dell'avvocato di Sara, Luigi Alfonso Marra “il 29 novembre 2012, poche ore prima dell'annunziata pubblicazione di Confessioni Private, la polizia giudiziaria ne ha notificato il sequestro, disposto dalla magistratura penale per le gravissime ipotesi delittuose di sequestro di persona, somministrazione di droghe e violenza sessuale (delitto quest'ultimo che assorbe quello di circonvenzione di incapace). Ecco così spiegato perché il film non è stato pubblicato e infatti non si trova in rete”, precisando che Sara presenterà “nei confronti di De Vincenzo, Matera e ogni altro responsabile, tre distinte cause civili di risarcimento per i tre distinti fatti criminosi perpetuati in suo danno”. 

Commenta Stampa
di Jgossip.it Riproduzione riservata ©