Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

E' il secondo caso, dopo il satellite Usa nel 2009

Satellite russo danneggiato da un altro satellite


Satellite russo danneggiato da un altro satellite
11/03/2013, 11:54

MOSCA (RUSSIA) - Incidente nello spazio tra satelliti. Un satellite russo Blits è stato colpito lo scorso 22 gennaio da un detrito spaziale proveniente dal satellite cinese Feng Yun 1C, distrutto nel 2007. Il satellite cinese venne utilizzato in una esercitazione anti-missile (venne distrutto da un missile in grado di intercettare missili nucleari in arrivo) e da allora i suoi detriti sono in orbita. 
Il satellite russo dopo l'urto (con un rottame di circa 80 millimetri) ha accelerato la propsria velocità di rotazione su stesso (da un giro ogni 5,6 secondi è passato ad una rotazione ogni 2,1 secondi) ed ha abbassato la propria traiettoria di 120 metri sul suo semiasse maggiore. Essendop un satellite utilizzato per misurazioni laser di alta precisione, è sostanzialmente fuori uso. A questo punto l'abbassamento dell'orbita lo farà progressivamente rallentare e scendere, fino a bruciarsi contro gli strati superiori dell'atmosfera, come una cometa. 
E' il secondo incidente di questo genere. Il primo avvenne nel 2009, quando un satellite americano si scontrò con un satellite russo fuori servizio.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©