Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Diversi frammenti potrebbero disperdersi sulla terra

Satellite Uars domani sulla terra. Luogo d'impatto incerto


Satellite Uars domani sulla terra. Luogo d'impatto incerto
22/09/2011, 11:09

L’Upper Earth Research Atmosphere della Nasa (Uars), satellite in orbita dal 1991 e dal peso pari a 6 tonnellate, dovrebbe raggiungere l’atmosfera terrestre domani. Secondo la Nasa stessa c’è il rischio che il satellite non vada completamente distrutto nell’impatto con l’atmosfera terrestre e che quindi diversi frammenti pericolosi possano disperdersi sulla terra, arrivando anche sul nostro Paese. È ovviamente difficile sapere dove e quando arriverà sulla terra, ma secondo la Nasa c’è solo lo 0,03 per cento di possibilità che una persona sia colpita da qualche frammento di questo apparecchio grande come un autobus. “L’arrivo” del satellite nell’atmosfera “è previsto per il 23 settembre” si legge infatti nell’annuncio della Nasa sul sito internet. Ma è ancora “troppo presto per prevedere l’ora e il luogo” dove il dispositivo giungerà. Solo 20 minuti prima dell’impatto la Nasa sarà in grado di comunicare il luogo preciso della caduta dei frammenti del satellite.
Intanto, attraverso delle simulazioni, le agenzie spaziali stanno cercando di prevedere gli scenari possibili, così da poter programmare degli interventi che, in caso di emergenza, coinvolgano anche il sistema di Protezione Civile, mentre il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Franco Gabrielli ha convocato questa mattina un Comitato Operativo con l’ASI - Agenzia Spaziale Italiana - per analizzare e valutare possibili scenari ed interventi relativi alle eventuali traiettorie che potrebbero interessare l’Italia.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©