Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Il governatore rigetta la proposta di vietare le sigarette

Schwarzenegger: sulle spiagge californiane si può fumare


Schwarzenegger: sulle spiagge californiane si può fumare
04/05/2010, 16:05

ROMA – I fumatori americani saranno contenti. Il governatore della California Arnold Schwarzenegger ha detto “no”. No al divieto di fumo sulle spiagge e nei parchi pubblici, cioè si al libero consumo. Una decisione in netta controtendenza con il resto del Mondo, dove il divieto di accendersi una sigaretta in luoghi pubblici sta diventando una consuetudine.  "Si sarebbe trattato di un'intrusione inappropriata del governo nella vita della gente" - ha detto l'ex attore di origine austriaca, sottolineando che c'è "qualcosa di poco tranquillizzante nell'idea che lo Stato possa sconfinare in questo modo sui diritti dei californiani".
Una posizione che però non ha convinto la promotrice dell'iniziativa, la senatrice Jenny Oropeza: "Mi dispiace che il governatore sia in disaccordo con la volontà di rafforzare la coscienza del pubblico in merito alla minaccia ambientale che i mozziconi di sigaretta gettate sulla sabbia rappresentano per l’ ambiente marino e la natura in generale". Tanto per la cronaca, c’è da aggiungere che Schwarzenegger è un fumatore accanito, tanto da essersi fatto costruire un fumoir accanto al suo ufficio. C’è chi può.  

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©