Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

SE LA DONNA E' ALLERGICA ALLO SPERMA...


SE LA DONNA E' ALLERGICA ALLO SPERMA...
01/07/2008, 15:07

...Ha bisogno di astenersi per curarsi.
Chi soffre di questa disarmante forma di allergia, ha bisogno di evitare il contatto con lo sperma maschile. "Nel nostro paese il fenomeno è ancora poco diffuso - spiega il professore Antonino Di Pietro, dermatologo e presidente dell'Isplad - ma si sta diffondendo abbastanza velocemente e colpisce soprattutto le over 30". "Le difficoltà più grandi - continua il dermatologo - si riscontrano nel diagnosticare la malattia e nel monitorarla, perchè molte donne, avvinte dal pudore, preferiscono non parlarne e praticare l'astinenza".
In America al momento risulta che 12 donne su 100 soffrono di allergia al liquido seminale.
Quali sono le cause?
A scatenare la reazione allergica sono alcune proteine contenute nello sperma dell’uomo, come per esempio la spermidina. In pratica queste, non essendo tollerate dall’organismo, quando entrano in contatto con le mucose della vagina determinano un aumento delle IgE nel sangue (ovvero le immunoglubine E), scatenando così una reazione allergica.
Non è facile diagnosticare questo tipo di allergia, tuttavia un modo per farlo c'è: lo skin prock test. "Questo sistema permette di capire se una persona sia allergica o meno applicando una goccia dell'estratto allergenico sull'avambraccio e nel farla penetrare negli strati superficiali della pelle con la punta di una minuscola lancetta sterile" - spiega Di Pietro.
Tuttavia questo non è un metodo desensibilizzante, l'unica alternativa per arginare il problema è evitare il contatto con il liquido seminale.
E i figli?
"Nessun problema - conclude Di Pietro - basta ricorrere alla tecnica del lavaggio dello sperma. Questo viene prelevato, privato degli allergeni e quindi immesso mediante inseminazione artificiale nell'utero della donna".
Dulcis in fundo, chi non vuole avere figli può tranquillamente usare il preservativo, sempre che non soffra di allergie al lattice!

 

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©