Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

SEAT impegnata sul fronte della sicurezza stradale


SEAT impegnata sul fronte della sicurezza stradale
20/03/2010, 13:03

“Sicurezza stradale. Tutti responsabili”. Un messaggio forte per attirare l’attenzione sull’importanza del rispetto del Codice della strada da parte degli automobilisti, ma anche dei pedoni. È questo il claim della nuova campagna di sensibilizzazione promossa dal corpo di Polizia Municipale di Verona e sostenuta dalla SEAT che, pur proponendo una gamma di vetture spiccatamente sportive, è molto impegnata sul fronte della sicurezza stradale e punta l’attenzione sul rispetto delle regole da parte di tutti, automobilisti e pedoni.

L’impegno sociale del Marchio spagnolo, da sempre vicino al mondo dei giovani e molto attivo nel coinvolgimento del proprio pubblico sull’importanza della sicurezza stradale, continua dopo che lo scorso anno ha sostenuto una campagna contro l’assunzione di alcool prima di mettersi alla guida. Un’altra iniziativa importante è l’organizzazione da parte della SEAT Sport Italia di corsi di guida sicura, che vengono tenuti periodicamente all’autodromo di Adria, e che testimoniano la responsabilità della Casa automobilistica sul tema.

L’innovativa azione della Polizia Municipale consiste nel personalizzare 45 tra gli attraversamenti pedonali più utilizzati della città con un messaggio chiaro, diretto e provocatorio: un adesivo con la scritta “Occhio ai prossimi passi” ricorderà ai pedoni che stanno per abbandonare l’area protetta a loro riservata – il marciapiede – e che un attimo di distrazione può essere fatale. Il messaggio intende invitare alla precauzione, facendo capire che la sicurezza stradale è una questione che dipende sia dai pedoni sia da chi è al volante.

Il messaggio sarà veicolato attraverso una serie di iniziative di sensibilizzazione non convenzionali: oltre alle strisce pedonali, saranno personalizzati i parcometri, i parcheggi e i punti strategici della città.

La SEAT, in qualità di sponsor, ha la ferma intenzione di continuare ad appoggiare le diverse iniziative in programma nel “Mese della sicurezza stradale”, tra le quali l’appuntamento al III Forum sulla Sicurezza urbana e stradale in programma alla Gran Guardia il prossimo 11 maggio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©