Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Secondo i manager italiani le sportive italiane più sexy di Londra 2012 sono le campionesse europee di beach volley


Secondo i manager italiani le sportive italiane più sexy di Londra 2012 sono le campionesse europee di beach volley
08/02/2012, 14:02

Milano, 8 febbraio 2012- E’ la coppia d’oro del beach volley tricolore, composta da Greta Cicolari e Marta Menegatti, ad aver preso il posto della bella Federica Pellegrini in cima alla classifica delle sportive italiane più sexy. Ormai nota più per il gossip che per gli ori olimpici conquistati, la nuotatrice più glamour d’Italia avrebbe già perso consensi a causa, pare, della eccessiva esposizione mediatica. A sostenerlo sono manager e imprenditori italiani intervistati dalla HRD TRAINING GROUP di Roberto Re. L’indagine riguarda un panel di 1000 manager italiani, di età compresa tra i 35 e i 65 anni.

Secondo le parole degli uomini di business sono le sportive le donne più sexy d’Italia, altro che showgirl e ballerine! I motivi? Secondo un ‘prevedibile’ 34% degli intervistati, una delle prime motivazioni è da ricercare nella bellezza di un corpo allenato e scolpito; rispetto alle donne dello spettacolo, poi, le sportive trasmetterebbero maggiore carattere e sicurezza per il 21% dei manager, cosa che le renderebbe più ‘appetibili’ dal punto di vista ormonale. Infine, per il 13%, sexy è anche sinonimo di valori e di sani principi morali.
Ma qual è lo sport femminile più seguito dagli imprenditori? In cima alla lista si colloca il volley (meglio se si tratta di beach volley) per il 41%. Seguono: nuoto (28%), atletica (24%), altro (scherma, tennis, etc. 7%). A confermare quanto dichiarato dagli uomini di successo, anche i dati di vendita delle Olimpiadi 2012 di Londra: i membri dell’esecutivo britannico avrebbero acquistato finora oltre 400 ticket per il beach volley e solo 246 per «la Regina degli sport», cioè l’atletica leggera. Ecco, quindi, spiegato il successo del duo composto dalle italiane Cicolari-Menegatti (che oltre ad essere campionesse europee hanno battuto le australiane Bawden e Palmer nella finale per il terzo posto al Beach Volley Open di Phuket a Pechino 2011).
Tante e sexy: ecco perché le pallavoliste non passano inosservate. Nemmeno ai politici britanni, complice, senza ombra di dubbio, anche la possibilità di vederle gareggiare in bikini.
Cosa rende davvero sexy le sportive? Se il 55% degli intervistati sostiene che la condicio sine qua non sia il fisico curato, il 23% prova forte attrazione fisica nei confronti delle donne che riescono ad avere successo nel mondo dello sport. Sarà proprio vero che una campionessa è una ‘pantera’ anche sotto alle lenzuola?

Veniamo quindi alla speciale Top Ten delle sportive più desiderate dai manager: al primo posto, come svelato, per il 23% ci sono Greta Cicolari e Marta Menegatti. La nuotatrice Federica Pellegrini si colloca al secondo posto, con uno scarto minimo, per il 22% delle preferenze. Podio anche per Francesca Piccinini (18%), una delle pallavoliste più attraenti d'Italia, che proprio in questi giorni posa senza veli sulla nota rivista Playboy, in vista delle Olimpiadi 2012. La bella tennista Flavia Pennetta è al quarto posto (14%): androgina sì ma ritenuta molto sexy forse anche grazie alle recenti apparizioni in qualità di modella di un noto brand di bikini, in occasione della fashion week milanese. Perde consensi e si colloca solo al quinto posto la giovane tuffatrice Tania Cagnotto (12%), mentre la campionessa mondiale di pattinaggio artistico Carolina Costner guadagna l’11% dei consensi. Con l’8% troviamo un ex-equo: si tratta della campionessa di canoa Josepa Idem, settima ai mondiali a 47 anni, pronta a partire per le Olimpiadi di Londra e la campionessa di scherma Valentina Vezzali.
In ottava posizione, con il 5%, troviamo l'atleta italiana specializzata nel salto in alto Antonietta Di Martino, al pari di una ex sciatrice, rimasta nel cuore dei manager italiani: Isolde Kostner. Fanalino di coda per la fiorettista Margherita Granbassi (4%), anche compagna di Michele Santoro nella quarta edizione di "AnnoZero" e, in ultimissima posizione, la mascolina campionessa olimpionica di windsurf Alessandra Sensini (2%)


1. Cicolari-Menegatti 23%
2. Federica Pellegrino 22%
3. Francesca Piccinini 18%
4. Flavia Pennetta 14%
5. Tania Cagnotto 12%
6. Carolina Kostner 11%
7. Valentina Vezzali- Josepa Idem 8%
8. Antonietta Di Martino- Isolde Kostner 5%
9. Margherita Granbassi 4%
10. Alessandra Sensini 2%

Quali sono le caratteristiche che hanno spinto i manager a definire le pallavoliste Cicolari-Menegatti ‘le sportive più sexy’? Il 36% degli intervistati ne ammirano le indiscutibili qualità fisiche (fisico scolpito più delle altre colleghe olimpiche). Quello che però piacerebbe maggiormente agli uomini del duo Greta-Marta sarebbe proprio il forte legame tra le due campionesse, foriero di pensieri ad alto tasso erotico, tanto da mettere d’accordo il 26% degli intervistati. Resta un più ‘sofisticato’ 15% che è ammirato dall’eleganza trasmessa nel gioco e un più scontato 14% che apprezza la grinta dimostrata sul campo di gioco.

Tesi sostenuta anche dallo stesso motivatore Roberto Re, esperto in formazione e sviluppo personale, a cui si sono rivolte spesso le donne dello sport proprio nei momenti difficili della carriera, comprese Marta e Greta. ‘’Ho avuto la fortuna di seguire il percorso di molte donne dello sport italiane e, in questo periodo, ho avuto modo di lavorare con le due campionesse di beach volley, in vista delle prossime olimpiadi di Londra. Ho anche seguito le sciatrici Ceccarelli e Kostner e molti sportivi hanno letto i miei libri e seguito miei workshop. Nonostante i momenti difficili, queste donne hanno sempre dimostrato grande grinta e una forte capacità di reazione ai momenti di difficoltà e di calo emotivo. Sono convinto che il carattere, più che l’avvenenza fisica, riesce a essere l’elemento che fa la differenza e che rende una donna molto sexy all’occhio di un uomo “.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©