Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

SESSO: I RAGAZZI ITALIANI PREOCCUPATI PER "TEMPI" E "MISURE"


SESSO: I RAGAZZI ITALIANI PREOCCUPATI PER 'TEMPI' E 'MISURE'
08/07/2008, 16:07

Fragili e spesso ansiosi, preoccupati da prestazioni troppo rapide e misure dei genitali. Questo l'identikit dei giovani italiani alle prese con la sessualità, emerso dall'analisi delle quasi 15.000 chiamate ricevute in 40 giorni dagli oltre 100 andrologi Sia (Societa' italiana di andrologia) che, da sabato 17 maggio, hanno risposto al numero verde 800.36.36.77 attivato per la campagna "Torna ad amare senza pensieri". A chiamare sono stati uomini di tutta Italia, con una netta prevalenza delle regioni del Sud e delle Isole (42,3%), rispetto a Nord ovest (23,1%), Nord est (11,4%) e Centro (23,3%). Tra le città, invece, Roma batte Milano (1.049 chiamate contro 835), e Napoli si piazza al secondo posto (946 telefonate), sorpassando di molto Palermo (321), Firenze (221), Genova (160) e Cagliari (142).
"A chiamare di più - spiega Bruno Giammusso, andrologo e coordinatore scientifico della campagna - sono stati i giovani, sicuramente più inclini all'utilizzo di infoline e siti web. Questo dato, però, deve farci riflettere - aggiunge - perchè è un chiaro sintomo di come i ragazzi italiani siano preoccupati, fragili e in ansia alle prese con la sessualità anche in assenza di particolari patologie". A renderli insicuri, rivela l'esperto, sono i tempi della prestazione e le dimensioni dei genitali. "Agli specialisti - continua Giammusso - i giovani hanno chiesto informazioni soprattutto su eiaculazione precoce e dimensioni dei genitali, che ancora oggi rimangono una delle principali fonti d'ansia".
"Questa preoccupazione deriva - come hanno ammesso glistessi giovani, dalla mancanza di un'adeguata formazione in fatto di educazione sessuale -spiega - e dal rapportarsi a modelli sbagliati".
Oltre al numero verde, la campagna si avvale anche del portale www.amaresenzapensieri.it, pensato come la più innovativa fonte di informazione multimediale sulla disfunzione erettile. Dal debutto, il 12 maggio scorso, il sito ha registrato 111.000 accessi, con 1.163.827 pagine visitate e oltre 200 risposte fornite online dagli specialisti andrologi.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©