Cyber, scienza e gossip / Sesso

Commenta Stampa

Colpa del diabete

Sesso, quando è lei a fare flop

La malattia aumenta disfunzione sessuale femminile

Sesso, quando è lei a fare flop
28/03/2013, 14:00

MILANO - Calo del desiderio, dolore e insoddisfazione nel rapporto. Sono i sintomi di quella che i medici chiamano 'disfunzione sessuale femminile', o Fsd.

E' la versione 'rosa' del flop sotto le lenzuola, che secondo uno studio italiano in via di pubblicazione sul Journal of Sexual Medicine, raddoppia tra le donne malate di diabete. La ricerca, una metanalisi di diversi studi internazionali, e' stata condotta dal team di Antonio Pontiroli, cattedra di Medicina interna all'universita' degli Studi - ospedale San Paolo di Milano, che ha presentato i risultati oggi al 12esimo Convegno nazionale Diabete-Obesita', organizzato ogni anno dall'esperto nel capoluogo lombardo.

La Fsd coinvolge i fenomeni dell'eccitazione, dell'orgasmo e del dolore genitale associato al rapporto intimo (dispareunia). Per far luce su questa complessa condizione, Pontiroli e colleghi hanno rivalutato i risultati di 26 studi internazionali che avevano coinvolto 3.168 donne con diabete e 2.823 non diabetiche, e hanno messo in luce come la disfunzione sessuale femminile, rilevata attraverso il questionario Fsfi (Female sexual function index) che indaga la presenza dei disturbi della vita sessuale, ha una frequenza di comparsa 2,02 volte maggiore nelle donne con diabete.

"Il disturbo, inoltre, e' molto piu' evidente nelle donne in eta' fertile, rispetto a quanto accada dopo la menopausa - spiega Pontiroli - Anche se non strettamente correlata alla disfunzione, dall'analisi appare anche che le donne diabetiche sono piu' spesso affette da depressione psichica rispetto alle donne non diabetiche". Le cause del legame rilevato "non sono ancora chiare. Abbiamo visto che l'indice Fsfi si abbassa nelle donne con diabete e sovrappeso o obese, con indice di massa corporea elevato. Ma questa relazione non e' stata ancora studiata a sufficienza".

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©