Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

La manifestazione va dal 15 al 20 Novembre 2010

Settimana del benessere psicologico: studi aperti per visite gratuite


Settimana del benessere psicologico: studi aperti per visite gratuite
15/11/2010, 16:11

Napoli, 15 novembre 2010 - L’Ordine degli Psicologi della Regione Campania, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, (ANCI) promuove dal 15 al 20 Novembre 2010 la “Settimana del Benessere Psicologico”. Per l’occasione oltre 500 studi apriranno le porte per un consulto gratuito. Al fianco di questa iniziativa anche quella denominata “Città amiche del benessere psicologico” a cui hanno aderito 200 comuni per un totale di oltre 3 milioni di cittadini campani. Presentate oggi a Napoli dal Presidente dell’Ordine della Campania, Raffaele Felaco, in una conferenza stampa. “L’iniziativa nasce dall’idea di diffondere una cultura psicologica in Campania, mettendo in evidenza soprattutto la professionalità dello psicologo in relazione alla promozione del benessere e della salute, ossia, come dichiarato ripetutamente dall’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) – ha spiegato Raffaele Felaco, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania - uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non la semplice assenza di malattia. La Settimana del Benessere Psicologico è stata promossa dal nostro Ordine proprio per dare a chi lo desidera la possibilità di confrontarsi, magari per la prima volta, con un 'consulente del benessere psicologico', nella totale discrezione e in setting appropriati garantiti da norme deontologiche a cui gli psicologi si attengono costantemente nel loro operare. Questo momento di incontro può essere un'occasione per ripensare a progetti di vita, di studio o di lavoro in un'ottica nuova e riscoprire motivazioni, risorse interiori e possibilità relazionali in un contesto sociale sempre più esigente proprio in termini di risorse psicologiche che vengono quotidianamente messe alla prova”. Durante la settimana, oltre alle consulenze e consultazioni psicologiche gratuite, si terranno una serie di seminari per conoscere, approfondire tematiche complesse di cui si occupano gli psicologi. “Gli incontri seminariali approfondiranno diverse problematiche - continua Felaco - come ad esempio il difficile momento della separazione-divorzio e del conflitto coniugale, il complesso tema del sovrappeso, l’ansia, la fobia e il panico. Oggi la società esprime una forte domanda di competenze nell'ambito psicologico: e i nostri professionisti sono già in campo, forti delle loro esperienze, per aiutare la società a trovare le risposte più adatte”. L’elenco dettagliato per province di tutti gli studi che partecipano all’iniziativa e presso cui sarà possibile prenotare una visita gratuita è pubblicato sul sito dell’Ordine degli psicologi della Campania: www.psicamp.it. Oltre ai consulti gratuiti presso gli studi professionali, le altre azioni previste per la settimana sono l’apertura gratuita dei Centri Clinici delle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia alla cittadinanza, l’organizzazione di Convegni e seminari da parte delle Associazioni di psicologi nonché una serie di street conference che si terranno, grazie a un pullman attrezzato per conferenze, in piazze strategiche del territorio regionale.

“La settimana del benessere psicologico si colloca – ha commentato Nino Daniele, Presidente dell’Associazione nazionale Comuni italiani Campania (Anci) - tra quelle iniziative promosse dall’Ordine in grado di innescare dispositivi di sviluppo sociale, organizzativo, di convivenza civica, che appaiono le dimensioni chiave sulle quali intervenire per produrre benessere psicologico. Non è un caso che i Comuni siano i partner coinvolti in questa iniziativa, proprio perché sono i mediatori e gestori per eccellenza del “bene comune”, della domanda sociale e delle politiche di sviluppo territoriali e civiche. L’altra iniziativa di questa settimana è “Città amiche del benessere psicologico”, che vede i Sindaci della Campania impegnati insieme agli psicologi, a riflettere su cosa le amministrazioni locali possono fare per il benessere dei propri concittadini. “Sono circa 200 i sindaci che hanno deciso di aderire all’iniziativa e oltre 3 milioni i cittadini campani coinvolti”, ha concluso Felaco. “Un’occasione in più affinché le amministrazioni locali insieme al valore aggiunto dei colleghi psicologi possano riflettere su cosa è possibile fare per i propri cittadini”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©