Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Sex Symbol: Clooney poco “macho”, l’uomo ideale è Vincent Cassel


Sex Symbol: Clooney poco “macho”, l’uomo ideale è Vincent Cassel
01/09/2011, 11:09

Venezia, 1 settembre 2011 - George Clooney un mito per le donne? Forse qualche anno e qualche chiacchiera fa. Il fascino del superdivo, già signor Canalis, sembrerebbe definitivamente appannato. Sarà per il fidanzamento con Elisabetta andato male, saranno le chiacchiere sulla sua virilità ma, secondo un sondaggio dell’Associazione Donne e Qualità della vita il suo fascino gli vale solo il decimo posto tra gli uomini più desiderati dalle donne italiane. Primo, con il 23% delle preferenze, Vincent Cassel che imperversa in Italia da qualche mese in uno spot di Lancia. Bello e maledetto piace, oltre che alla Bellucci anche alle altre italiane, perché ha l’appeal dell’uomo sicuro di sé e che non deve… chiedere mai.



Il sondaggio, condotto su un campione di 800 donne italiane tra i 20 e i 60 anni, premia al secondo posto David Gandy, il modello inglese consacrato da un sexy spot di Dolce e Gabbana e prossimo volto Martini, che segue il fascinoso transalpino con il 18% delle preferenze. Terzo l’inossidabile Johnny Depp, l’estro e la duttilità dell’attore americano valgono il 15,5 % delle preferenze.



Quarto, a sorpresa primo degli italiani, Filippo Magnini (12%), sotto i riflettori grazie ai campionati di nuoto e soprattutto per la liaison con Federica Pellegrini. Segue un evergreen, il solido Brad Pitt (11%), che oltre all’indiscutibile bellezza e gli occhi di ghiaccio trasmette sicurezza e affidabilità. Al sesto posto, il fascino di Benicio Del Toro (7,5%), macho per eccellenza secondo le intervistate. Dolce e rassicurante, il bel Luca Argentero con il 5,5% dei voti si piazza in settima posizione. Javier Bardem (3%) è ottavo confermando l’apprezzamento femminile per i tratti latini. Lo statunitense, Tobey Maguire (2,5%), alias Spiderman, occupa la nona posizione. Solo decimo, infine, George Clooney con il 2% delle preferenze, giudicato agée, dai modi troppo affettati e demodé per le donne italiane.



Ma che cosa cercano le donne italiane di oggi negli uomini?

La determinazione e l’intraprendenza innanzitutto, per il 29% del campione intervistato è indispensabile che l’uomo si mostri sicuro e capace di affrontare qualsiasi prova pur di conquistarle. La virilità (22%) è ritenuta un collante indispensabile per ogni relazione. Non gentilezza, quindi, ma una decisa galanteria è indicata dal 18% delle donne che desiderano esser corteggiate in modo diretto e sincero. L’affidabilità è una caratteristica fondamentale per il 13% del gentil sesso perché indispensabile per porre le basi di una futura famiglia.



Immancabile il senso dell’umorismo (10%), un uomo deve esser capace di sdrammatizzare e sempre pronto a farle sorridere. Infine, la comprensione, l’8% delle intervistate lamenta di non sentirsi ascoltato dalla propria altra metà.



Tutte caratteristiche che le donne italiane non rivedono più nel “vecchio” George che da anni manda all’aria relazioni stabili e cavalca una sorta di buonismo fine a se stesso incapace di conquistare mettendo in dubbio la sua fama di sex symbol.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©