Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Si aprono gli ordini della nuova Fiat 500 by Gucci


Si aprono gli ordini della nuova Fiat 500 by Gucci
10/06/2011, 11:06

Oggi presso la rete di vendita Fiat in Italia è possibile ordinare la nuova Fiat 500 by Gucci, un'edizione speciale dell'iconica Fiat 500 personalizzata dal Gucci Creative Director, Frida Giannini, in collaborazione con il Centro Stile Fiat. Questa straordinaria collaborazione tra due dei marchi più prestigiosi d'Italia rappresenta la perfetta combinazione della lavorazione artigianale e dello stile.

Proposta in Italia esclusivamente con il propulsore 1.2 da 69 CV (euro5) e Start&Stop di serie, Fiat 500 by Gucci ha prezzo di 17.000 euro (chiavi in mano). Ricchissima la dotazione di serie come dimostrano il climatizzatore automatico, l'autoradio con lettore CD-Mp3, il sistema Blue&Me, i 7 airbag (anteriori, laterali, a tendina e ginocchia) e il volante in pelle con comandi radio.

La nuova vettura è disponibile in due raffinate tinte di carrozzeria (bianco o nero) con effetto "glitter" che, grazie a perline di vetro presenti nella vernice, le conferiscono un aspetto luminescente. Questi due colori così diversi si completano perfettamente: il nero con dettagli cromati lucidi in forte contrasto con gli interni bianchi, per un look contemporaneo e sportivo. Il bianco con elementi cromati satinati e interni avorio e nero, per un look più sobrio e sofisticato.

Gli esterni sono ulteriormente personalizzati dai cerchi in lega da 16" con l'inconfondibile design rétro dei raggi, in perfetta armonia con i colori degli esterni e assoluta novità per questa categoria d'auto. I coprimozzo presentano la doppia "G" in tinta carrozzeria, mentre la firma Gucci in corsivo campeggia sul portellone posteriore e sul montante porta. La silhouette dell'auto è accentuata dalla banda verde-rosso-verde tipica di Gucci, che si sviluppa intorno all'intero perimetro e collega esterni e interni. Il tema della banda è ripreso anche sui sedili, sul cambio, sulla cover delle chiavi, sui tappetini e, con una finitura innovativa, sulle cinture di sicurezza. L'abitacolo della Fiat 500 by Gucci è ricco di stile, ma funzionale fin nei minimi particolari: eleganti cuciture, materiali esclusivi, elementi cromati satinati e lucidi, la finitura effetto velluto sul pannello della radio, i sedili bi-colore in pelle Frau con stampa Guccissima.

Inoltre, la personalizzazione è completata dall'esclusiva collezione 500 by Gucci, disponibile negli store Gucci selezionati e online sul sito www.gucci.com, che comprende accessori da viaggio, piccoli oggetti in pelle, tute sportive, bomber, guanti da pilota, occhiali e un orologio da polso.

Una vettura così speciale non poteva che avere un lancio commerciale altrettanto particolare. Infatti, dal 1° aprile al 30 giugno, la Fiat 500 by Gucci poteva essere pre-ordinata esclusivamente sul sito www.500bygucci.com. Ora parte la seconda fase del lancio commerciale, quello degli ordini presso le concessionarie italiane, per poi concludersi a settembre con un "porte aperte" dedicato che si preannuncia un vero e proprio appuntamento glamour. Senza dimenticare che, dopo le straordinarie anteprime di Milano, Ginevra e Parigi, continuano in questi mesi le presentazioni della Fiat 500 by Gucci presso location esclusive in metropoli come Londra e Tokio. A fine anno la vettura sarà poi disponibile nel resto del mondo.

Sofisticata e unica anche la campagna pubblicitaria che, a partire da maggio, ha presentato la 500 by Gucci su quotidiani e riviste in tutto il mondo. Con le foto scattate da Mert Alas e Marcus Piggott a Roma, la campagna ideata da Frida Giannini vede protagonista la modella Natasha Poly e la 500 by Gucci. Con un completo in pelle nera esclusivo Gucci, Poly personifica l'essenza del viaggiare con stile e del vivere a tutta velocità.
L'attività delle comunicazioni dietro al lancio mondiale della 500 by Gucci viene sviluppata con il supporto di Lapo Elkann e della sua agenzia, Independent Ideas,. Riccardo Ruini è responsabile della direzione artistica per la campagna.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©