Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Similaun: Otzi ucciso per essere stato colpito due volte


Similaun: Otzi ucciso per essere stato colpito due volte
29/01/2009, 14:01

Otzi, la mummia di Similaun, l'uomo preistorico trovato congelato nel 1991 nei ghiacciai al confine tra Italia ed Austria, piano piano rileva i suoi segreti. Ormai le ultime ore di vita sono state ricostruite quasi completamente. E si è scoperto che sono stati due i colpi mortali. Il primo è stato inflitto da una freccia. Che, in base alla posizione, alla ferita e ad altri dati, sembra essere stata lanciata da lontano, alle spalle di Otzi e mentre aveva le braccia verso l'alto. Quindi probabilmente stava cercando di scappare e per fare ciò si stava arrampicando. La freccia è penetrata dalla schiena, finendo la sua corsa sotto l'ascella sinistra, non lontano dall'arteria brachiale, che potrebbe essere stata recisa, condannando Otzi ad una morte per dissanguamento. Ma prima che questo avvenisse, quando ormai l'uomo era stanco e debilitato dalla grave emorraggia interna, è stato raggiunto dai nemici e colpito con un oggetto smussato (forse un'ascia primitiva o una pesante mazza) che gli ha dato il colpo di grazia.
E le indagini continuano. Che vogliano fare concorrenza a CSI?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©