Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Skoda svela le nuove Fabia e Roomster


Skoda svela le nuove Fabia e Roomster
23/02/2010, 15:02

La Škoda ha reso note le prime foto ufficiali delle nuove Fabia e Roomster. Le modifiche del restyling hanno coinvolto tutte le varianti di questi modelli e, oltre al design, hanno portato all’ampliamento della gamma delle motorizzazioni e all’introduzione di numerose innovazioni tecnologiche. Le dimensioni delle vetture sono rimaste identiche, ma il nuovo linguaggio stilistico e un frontale completamente rinnovato regalano alla Fabia e alla Roomster un’immagine decisa e più dinamica rispetto alle versioni precedenti. Le vetture saranno presenti al prossimo Salone di Ginevra, e sullo stand ci sarà spazio anche per le varianti Scout.

Il design di Fabia e Roomster è fortemente caratterizzato dalla nuova forma della calandra e dai gruppi ottici tridimensionali, che sono stati ampliati per sottolineare lo sviluppo orizzontale del frontale. Nonostante l’aspetto dinamico della parte anteriore, la Fabia ha conservato la propria eleganza, e la Roomster ha mantenuto un look accattivante. Entrambi i modelli appaiono più maturi e coinvolgenti sul piano emotivo. Alcuni elementi tipici sono stati mantenuti, come la forma particolare dei finestrini, da sempre un tratto distintivo per Fabia e Roomster.

La Fabia rappresenta una base solida su cui la Škoda ha costruito la propria gamma, oggi composta da cinque modelli. Come la Fabia, anche la Fabia Wagon e la Roomster sono state arricchite, oltre che sul piano estetico, da numerosi aggiornamenti tecnologici e importanti novità per quanto riguarda i propulsori, che nella maggior parte dei casi sono sovralimentati. La gamma delle motorizzazioni disponibili per Fabia e Roomster è il cuore del rinnovamento a cui sono state sottoposte. L’offerta comprende sei motori benzina e tre Diesel, con potenze che vanno da 60 CV (44 kW) a 105 CV (77 kW) per la Fabia e da 70 CV (51 kW) a 105 CV (77 kW) per la Roomster. Tutte le motorizzazioni sono Euro 5 e si dimostrano particolarmente efficienti, consentendo consumi contenuti e ridotte emissioni di CO2.

Oltre che sulle prestazioni dei motori, la ricerca si è focalizzata su aspetti importanti come l’attenzione alla tutela ambientale. Per esempio, grazie all’abbinamento con il cambio a doppia frizione DSG a sette rapporti, il nuovo 1.2 TSI 105 CV (77 kW) fa registrare un consumo nel ciclo combinato pari a 5,3 litri ogni 100 km. Questo quattro cilindri è disponibile in due configurazioni, rispettivamente da 86 CV (63 kW) e 105 CV (77 kW), entrambe proposte anche con cambio manuale a cinque rapporti.

I propulsori Diesel, tutti dotati di filtro antiparticolato di serie, sviluppano potenze che vanno da 75 CV (55 kW) a 105 CV (77 kW), con cilindrate di 1,2 e 1,6 litri. La novità di maggior rilievo è l’introduzione del sistema di iniezione Common Rail, che lavora alla pressione massima di 1.600 bar, mentre la velocità di reazione degli iniettori piezoelettrici consente fino a cinque iniezioni per ciclo. Con questi accorgimenti è stato possibile ottenere una riduzione della rumorosità di esercizio e un sensibile abbattimento delle emissioni di CO2.

La gamma delle motorizzazioni previste per Fabia e Roomster comprende:

• 1.2 HTP 60 CV (44 kW)
• 1.2 12V HTP 70 CV (51 kW)
• 1.4 16V 86 CV (63 kW)
• 1.6 16V 105 CV (77 kW)

• 1.2 TSI 86 CV (63 kW)
• 1.2 TSI 105 CV (77 kW)

• 1.2 TDI CR 75 CV (55 kW) FAP
• 1.6 TDI CR 90 CV (66 kW) FAP
• 1.6 TDI CR 105 CV (77 kW) FAP

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©