Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

L'avveniristica trovata al Fatebenefratelli di Milano

Skype porta sul web i primi istanti di vita del bebè


Skype porta sul web i primi istanti di vita del bebè
16/04/2010, 18:04

MILANO – Una volta spettava ai papà, l’onore di riprendere i primi vagiti del proprio figlio. Adesso, invece, ci pensa Internet. Grazie a Skype, il programma che permette di telefonare attraverso la Rete, sarà infatti possibile mostrare in tempo reale i momenti più felici della nascita del bambino. Per il momento, l’ avveniristico sistema è installato solo nel reparto maternità del Fatebenefratelli di Milano e fa parte di un progetto dal titolo “Percorso nascita” ma presto, se avrà successo, potranno essere molti altri gli ospedali che lo utilizzeranno. In sostanza si tratta di una piattaforma informatica su cui sono montati videofonini touchscreen con display a 7 pollici, dotati anche di una guida a tutto schermo per le neomamme poco pratiche con il web. Le videochiamate, gratuite da pc, avranno un costo variabile in base al piano tariffario se si tratta di telefoni fissi o cellulari.
Se poi le donne dovessero sentire la nostalgia, una volta tornate a casa? Niente paura. Il servizio prosegue anche nei mesi successivi, con la possibilità di tenersi in contatto con le ostetriche che le hanno assistite durante il parto. Tutto compreso nel costo del ricovero, naturalmente.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©