Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

L’equipaggio ha toccato terra alle 5:57, le 11:57 in Italia

Spazio: atterrato l’ultimo shuttle. È l’Atlantis


Spazio: atterrato l’ultimo shuttle. È l’Atlantis
21/07/2011, 12:07

“L’Atlantis è a casa, il viaggio è finito. È un momento storico da assaporare”, è stato il commento dal centro di controllo. “Houston, missione compiuta”, ha affermato invece il comandante dello shuttle, Chris Ferguson, assicurando che “l’America non smetterà di esplorare”. La navetta spaziale della Nasa Atlantis è atterrata a Cape Canaveral, in Florida, portando a termine l’ultima missione di uno Shuttle. Si conclude così il programma trentennale della Nasa, che ha reso routine i voli spaziali con ben 135 missioni e otto milioni e mezzo di chilometri percorsi. Un capitolo importante dell’esplorazione umana dello spazio funestato dalle esplosioni nel 1996 e 2003, che hanno distrutto due delle cinque navette e sono costate la vita a 14 astronauti. Adesso sarà solo la Russia a garantire i collegamenti con la Stazione spaziale internazionale. L’Atlantis con a bordo quattro membri dell’equipaggio ha toccato terra all’alba, alle 5,57 (le 11,57 in Italia), sotto un cielo limpido. L’ultima missione di uno shuttle, dopo il pensionamento delle navette Discovery e Endeavour, è durata 13 giorni: le tre navette, insieme al prototipo Enterprise che non ha mai volato, saranno esposte in un museo.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©

Correlati