Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

SPORT E SESSO: ALLEATI STORICI


SPORT E SESSO: ALLEATI STORICI
30/06/2008, 15:06

Che lo sport faccia bene alla salute è risaputo. Sappiamo che fa bene anche all'umore ma non sapevamo quanto facesse bene anche all'amore.
Riduce il rischio di impotenza: attività sessuale e sportiva sono alleate storiche, altro che "casti ritiri" prima di una competizione!
Questo vale soprattutto per gli uomini: più sport si fa meno si incorre nel rischio di avere disfunzioni erettili. Se si è disposti a bruciare 4000 calorie alla settimana allenandosi, si riducono i rischi di impotenza dell'83%.
Lo ha dimostrato l'urologo austriaco Christian Kratzik, con una recentissima ricerca condotta su 674 uomini tra i 45 e i 60 anni sottoposti ad analisi urologiche e ormonali e interrogati sulle loro abitudini sessuali e sportive.
Un breve vademecum per tutti gli uomini che vogliono migliorare l'intensità delle proprie prestazioni: praticare attività aerobiche come jogging e nuoto a ritmi moderati e per tempi sufficientemente lunghi ed allenarsi con esercizi che migliorino l'elasticità e la forza (stretching e body building). E' stato infatti dimostrato che la pesistica aumenta i livelli di testosterone, l'ormone che influenza qualità e quantità dello sperma prodotto e che, a sua volta, regola il desiderio, l'erezione e la soddisfazione sessuale. Un ormone che a partire dai 30 anni subisce un lento ed inesorabile declino: se ne perde circa l'1% ogni anno.
Allarmati dalle ricerche, attenzione però a non esagerare con lo sport perchè si ottiene l'effetto contrario, ovvero l'aumento eccessivo di cortisolo, l'ormone dello stress, che oltre a dare debolezza muscolare fa calare la libido. Nemici giurati del sesso sono i soliti fumo, alcol e cattiva alimentazione, anche se, da una ricerca tutta italiana, ne vien fuori che un bicchiere di vino rosso al giorno funziona meglio del viagra!

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©