Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

SSANGYONG IN CRISI FINANZIARIA NON PAGA I DIPENDENTI


SSANGYONG IN CRISI FINANZIARIA NON PAGA I DIPENDENTI
22/12/2008, 22:12

Ufficialmente a secco di risorse economiche: questa è la situazione in cui versa da oggi la coreana SsangYong Motors. Il debito della casa ammonta a 77 milioni di dollari e in questa situazione non è più possibile pagare gli stipendi ai dipendenti.

SsangYong, controllata dal gruppo cinese Shanghai Auto (SAIC), ha già chiuso tutti i suoi stabilimenti, e la forza lavoro sta organizzando una protesta. La notizia si abbatte come un fulmine a ciel sereno e lascia tutti interdetti, in attesa di maggiori dettagli al riguardo.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©