Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Fda: "la cura rivoluzionerà il mondo della medicina"

Staminali: al via i primi test sull'uomo


Staminali: al via i primi test sull'uomo
31/07/2010, 16:07

ROMA – Sono pronti per essere sperimentati sull’uomo i primi test clinici di cellule staminali derivate da embrioni. L’agenzia federale americana che si occupa di farmaci, ‘Food and Drug Administration’, ha eliminato gli ultimi ostacoli agli esperimenti che erano stati autorizzati e poi fermati nel 2009 per motivi di sicurezza. La Geron Corporation e l'Universita' della California eseguiranno questi test su alcuni pazienti con danni al midollo spinale.

In realtà la Fda aveva autorizzato questo tipo di test già nel gennaio 2009 ma, a causa di alcune cisti rinvenute nei topi sui quali era stato effettuato il test, gli studi furono stoppati. Da allora la Geron ha sviluppato altri metodi e messo a punto una tecnica più efficace per rendere pure le nuove cellule. Se l’esperimento andrà a buon fine, ci ritroveremo di fronte ad una vera rivoluzione nel campo della medicina.

Le staminali embrionali possono trasformarsi in qualsiasi tipo di cellula dell'organismo ma sono controverse in quanto la loro creazione comporta la distruzione di embrioni umani. In questo tipo di esperimento, le staminali verranno trasformate in precursori di cellule di supporto neurale noti come oligodendrociti che saranno iniettati nel midollo spinale sul luogo della lesione.
Le prime iniezioni saranno effettuate su un numero limitato di pazienti e serviranno in primo luogo a verificare la sicurezza dell'uso delle cellule.

Una volta dimostrata l’efficacia della cura, ci vorrà qualche anno prima che la terapia sarà pronta a entrare nei protocolli di cura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©