Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

Storia e origine di un movimento: il Rinnovamento nello Spirito Santo


Storia e origine di un movimento: il Rinnovamento nello Spirito Santo
14/04/2012, 09:04

Origini
Il Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS) si sviluppa in Italia agli inizi degli anni ’70 e si configura oggi come un movimento ecclesiale. È l’espressione della grande corrente spirituale denominata “Rinnovamento Carismatico Cattolico” o più semplicemente “Rinnovamento”, inaspettatamente esplosa alla chiusura del Concilio Vaticano II, in America. Oggi il Rinnovamento è diffuso in 204 Paesi dei cinque continenti fra circa 100 milioni di cattolici e assume nelle varie nazioni stili, forme di vita e stati giuridici diversi fra loro.

La grazia del Rinnovamento cattolico è parte di un movimento di risveglio carismatico suscitato dallo Spirito ancora più grande, per così dire “trasversale”, che sta attraversando le tre grandi tradizioni cristiane – cattolica, evangelica e ortodossa – coinvolgendo, secondo le ultime stime dei sociologi, oltre 400 milioni di cristiani che si sforzano di testimoniare una vita nuova nello Spirito a partire dalla riscoperta della grazia pentecostale dell’effusione dello Spirito.

L’esperienza carismatica che contraddistingue il Rinnovamento non ha un fondatore, come tante altre realtà ecclesiali, né un carisma particolare da segnalare alla Chiesa e al mondo, ma vuole contribuire a ridestare la struttura fisiologica dell’esistenza cristiana, che è, per sua natura, un’esistenza “nello Spirito Santo”.

Missione
Il Rinnovamento è uno strumento ecclesiale per una nuova comunicazione spirituale della fede e non rappresenta in se stesso una nuova spiritualità; il suo dinamismo è orientato al rinnovamento di tutta la Chiesa, in tutte le sue manifestazioni vitali e in tutte le sue diverse componenti. Pertanto il Rinnovamento è aperto a tutti, ad ogni categoria ecclesiale e sociale, senza distinzioni di età, di sesso, di ceto, perché tutti possano esperimentare la novità di una vita cristiana vissuta secondo lo Spirito e i suoi carismi.

Diffusione
Il Rinnovamento nello Spirito Santo è capillarmente diffuso in tutte le Diocesi d’Italia. Si compone di circa 200.000 aderenti aggregati in circa 1850 Gruppi e Comunità. I suoi statuti sono approvati dalla Conferenza Episcopale Italiana e riconosciuti dalla Santa Sede nella forma giuridica di un’Associazione privata di fedeli. Responsabili e animatori guidano a carattere locale, diocesano, regionale e nazionale i gruppi, le comunità, i ministeri, le scuole di formazione, le nove missioni all’estero, i progetti di evangelizzazione dedicati ai giovani, alle famiglie, ai sofferenti. Una sede nazionale, alcune cooperative e fondazioni, assicurano la diffusione, l’organizzazione e l’amministrazione del Movimento.

Eventi e attività
Da 35 anni il RnS organizza a Rimini una Convocazione Nazionale, un evento di “popolo” unico in Europa, per la presenza di Cardinali e Vescovi, delegati ecumenici, sacerdoti (non meno di quattrocento), testimoni da tutto il mondo, famiglie, giovani, ragazzi e bambini che, insieme, testimoniano il volto di una Chiesa fraterna. Dal 1998 al 2005, il Santo Padre Giovanni Paolo II e successivamente Benedetto XVI si sono sempre resi presenti alla Convocazione mediante una lettera autografa o messaggi dedicati.


Tra le principali attività del RnS si segnalano:

• la Comunità missionaria in Repubblica Moldova (il Paese più povero d’Europa)
• la Casa “Famiglia di Nazareth” a Loreto dedicata alla formazione e all’accompagnamento delle famiglie
• il Servizio Nazionale della Musica e del Canto, un’orchestra sinfonico-ritmica di 100 elementi, che da oltre 20 anni produce un cd musicale live unico nel suo genere
• le Edizioni RnS, che danno alle stampe un mensile, un trimestrale, 20 libri inediti ogni anno, collane audiovisive di formazione e di evangelizzazione
• il Progetto Unitario di Formazione, un itinerario biblico di riscoperta e di maturazione della fede cadenzato su vari livelli, aree e temi fondamentali della spiritualità carismatica con schede monotematiche
• il Progetto “Roveto Ardente”, una riscoperta dell’adorazione eucaristica con animazione carismatica promosso dal Beato Giovanni Paolo II in piazza S. Pietro alla vigilia della Pentecoste 2004.

Recentemente la Santa Sede ha affidato al Rinnovamento nello Spirito, in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Famiglia, la costruzione e la gestione di un Centro internazionale che sorgerà in Terra Santa, a Nazareth, per volontà di Papa Benedetto XVI, dedicato alla spiritualità, alla formazione e all’evangelizzazione delle famiglie di tutto il mondo.

Incarichi
Alla guida del RnS dal 1997 in qualità di Coordinatore nazionale e dal 2007 (con la ricognizione degli Statuti) come Presidente nazionale è Salvatore Martinez, nominato da Benedetto XVI Consultore del Pontificio Consiglio per i Laici e del Pontificio Consiglio per la Famiglia. L’attuale Coordinatore nazionale è Mario Landi, il Direttore è Marcella Reni, il Consigliere spirituale nazionale è Don Guido Pietrogrande sdb.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©