Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Una scoperta canadese svela: colpa del cortisolo

Stress, anche i capelli lo "registrano"


Stress, anche i capelli lo 'registrano'
03/09/2010, 19:09

ONTARIO – I capelli bianchi segno di saggezza? Non solo: ogni cosa che ci accade nella vita, viene registrata dalla nostra capigliatura e si “imprime” su di essa, anche a distanza di tempo. L’eccezionale scoperta, supportata non dalle solite dicerie ma da studi approfonditi, arriva dalla Western Ontario University: qui un gruppo di ricercatori ha analizzato i livelli di cortisolo presenti sui capelli di alcuni pazienti sottoposti all’indagine, ed ha rilevato che questo ormone, che regola lo il livello di stress nell’organismo, si “attacca” anche al cuoio capelluto, consentendo di ricostruire fedelmente le tribolazione di ciascuno. "Sappiamo” – ha spiegato uno degli esperti – “che in media i capelli crescono un centimetro al mese, quindi se prendiamo un campione di capelli lunghi sei centimetri e misuriamo la concentrazione di cortisolo possiamo determinare i livelli di stress degli ultimi sei mesi".
Alla rilevazione sono stati sottoposti 112 persone, alcuni dei quali reduci da un infarto. In questi ultimi erano appunto leggibili alti livelli di stress relativi al trauma cardiaco.
Uno studio valido, insomma, che potrebbe servire a modificare (e dunque migliorare) lo stile di vita di diverse persone, migliorandone la qualità.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©