Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Un servizio sperimentale che poi si estenderà

Su Youtube i sottotitoli in automatico in tutte le lingue


Su Youtube i sottotitoli in automatico in tutte le lingue
05/03/2010, 14:03

Già da qualche giorno, chi guarda i video su Youtube ha potuto notare che molti hanno i sottotitoli che non si possono togliere; inoltre c'è un nuovo "tasto" sulla parte bassa del video, che ha come icona "CC". SI tratta di un servizio sperimentale che Youtube sta allestendo: un misto tra un programma per il riconoscimento vocale ed un traduttore universale. Il programma creerà un testo, analizzando quello che è detto nel video, che inizialmente sarà solo in lingua inglese; successivamente verrà fatto anche un servizio di traduzione per le altre lingue più diffuse. SI potrà avere sempre questo servizio? No. Il programma a riconoscimento vocale ha ancora capacità limitate, quindi l'audio deve essere di alta qualità e non ci devono essere sovrapposizioni di più voci. E anche il servizio di traduzione automatica ha seri limiti, dato che cerca la traduzione di una singola parola e non di un concetto. Per cui per esempio, in una frase tradotta dall'inglese all'italiano, il programma non capirà mai la differenza tra l'imperfetto e il passato remoto, e si limiterà a scegliere il tempo a caso. Tuttavia si tratta di un notevole sforzo, soprattutto per quelle persone che hanno problemi di udito e che in questa maniera potranno lo stesso vedere spezzoni di film, per esempio. Anche se magari dovranno sopportare qualche tortura linguistica

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati