Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Subito tutto esaurito alla prima “scuola per collaudatori di automobili” che sarà al prossimo Motor Show


Subito tutto esaurito alla prima “scuola per collaudatori di automobili” che sarà al prossimo Motor Show
03/11/2009, 12:11

Forte della sua unicità, la prima scuola al mondo per collaudatori di automobili ha registrato subito il tutto esaurito nei primi corsi del 2009. La Loris Bicocchi Academy (dal nome del fondatore e presidente che ha sviluppato vetture del calibro di Bugatti EB110 e Veyron, Porsche 962 Dauer, Pagani Zonda, Koenigsegg e KTM X-Bow) è appena partita e già amplia il raggio d’azione: diventa un elemento di raccordo con le Case costruttrici di automobili e di importanti componenti come i pneumatici, spesso alla ricerca di figure professionali dotate di una formazione di base specifica. Ciò accade grazie al fatto che la “scuola” è ora inserita nell’ambito del progetto Italian Engineering Automotive.
E’ infatti risaputo che le industrie dell’automotive hanno seguito da sempre strategie abbastanza “empiriche” per formare i collaudatori, ma adesso appaiono interessante a nuovi percorsi di outsourcing. E la Loris Bicocchi Academy, appena nata, è stata subito oggetto di attenzioni da parte di importanti soggetti del settore.
Già frequentata da studenti e laureandi di ingegneria, piloti professionisti come gentleman-driver e altri addetti ai lavori dell’automotive, Italian Engineering Automotive e Loris Bicocchi Academy saranno presenti al prossimo Motor Show, in programma a Bologna dal 4 all’8 dicembre, per farsi conoscere anche da pubblici più vasti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©