Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

La comica prossima alla conduzione di Zelig

Teresa Mannino: “Sono brutta ma piaccio”


Teresa Mannino: “Sono brutta ma piaccio”
10/01/2013, 17:56

Il 14 gennaio ripartirà Zelig ma senza Claudio Bisio, sostituito dalla comica siciliana  Teresa Mannino che sarà affiancata dal Mago Forrest.
La simpatica siciliana, intervistata da Donna Moderna si è messa a nudo parlando di sé.  La comica ha dichiarato di non sentirsi affatto bella anche se sa di piacere agli uomini: “brutta. E però piaccio. Da quando ero una ragazzina, sono sempre riuscita a conquistare gli uomini che mi interessavano. So di avere questo potere, che mi dà forza”, ha infatti risposto la nuova conduttrice di Zelig.
Il lavoro in tv richiede il più delle volte anche l’aspetto fisico, ma lei non si è mai preoccupata di questo, rifiutando qualsiasi ritocco dal chirurgo estetico: “Mi fanno pesare di non avere seno. Trovo che sia un discorso primitivo. E allora fammi vedere tu quanto hai lungo il pene, no? Non potrei mai “rifarmi”: preferisco un quadro brutto, ma autentico, a uno falso. Mi dà sicurezza non cambiarmi perché gli altri me lo chiedono”.
Una donna che ribalta il ruolo dell’immagine femminile in tv, ma non senza sacrifici. Per accettarsi per com’è Teresa si è aiutata con la psicanalisi: “Mi ha quasi salvato la vita. Ti stendi sul lettino e quando torni in piedi sei guarita. Ho capito quali sono i meccanismi contorti della mia psiche e come raddrizzarli. Però non riesco ancora a portare sul palco la Teresa che sono, una donna che si arrabbia, s’impegna, s’indigna. Che fa da testimonial alla Lega del Filo d’Oro. Voi vedete solo il lato Zelig. Quando ci riuscirò, allora mi riterrò soddisfatta”, ha concluso la siciliana.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©