Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

De Girolamo, grandi risultati in poco tempo

Terra dei fuochi: intensificati i controlli -Video


.

Terra dei fuochi: intensificati i controlli -Video
06/11/2013, 11:33

NAPOLI - Se da una parte ci si continua a domandare perchè ora, dall'altra i risultati sul monitoraggio della terra dei fuochi sta dando i suoi primi risultati, anche grazie all'intensificazione dei controlli voluti dal ministro De Girolamo. Ed è proprio il numero uno del dicastero agricoltura e foreste a sottolineare che è prioritario "difendere la nostra agricoltura, i nostri agricoltori onesti e non possiamo permettere più a nessuno di violentare e mortificare la terra che tutti i giorni offre alle nostre tavole prodotti di eccellente qualità che tutto il mondo ci invidia". Dichiarazioni forti anche a seguito delle ultime polemiche mediatiche con produttori del nord che hanno inteso beffarsi delle emergenze del Mezzogiorno. Intanto dal ministero fanno sapere che per i mesi di novembre e dicembre, l'Ispettorato ha attivato un programma di intensificazione dei controlli nei 57 comuni, con l'obiettivo di svolgere 200 controlli in soli due mesi. ''Rispetto al corrispondente periodo 2012 quindi, l'Ispettorato repressione frodi - sottolinea la De Girolamo - triplicherà i controlli sul territorio della Terra dei Fuochi, con uno sforzo logistico notevole, considerato che esso viene fatto a risorse umane e finanziarie invariate''. La finalità dei controlli è 'quella di assicurare il rispetto qualitativo delle produzioni dell'area, ma anche di controllare la corretta tracciabilità lungo la filiera, per monitorare il flusso di produzioni e verificare la provenienza delle materie prime e la loro destinazione. Un altro dato fondamentale è stato la perimetrazione delle aree inquinate, che è di competenza della Regione,  indispensabile per tutte le azioni di tutela del consumatore e dei produttori.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©