Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Il Wwf: "fermiamo in Parlamento la legge sulla caccia"

Terra: domani la giornata Mondiale per celebrarla


Terra: domani la giornata Mondiale per celebrarla
21/04/2010, 18:04

ROMA - Aria pulita, cibo sano, acqua, fibre per i vestiti e molto altro. Tutto ciò che siamo dipende dalla Terra. Per celebrarla, domani in tutto il Mondo si terranno manifestazioni sulla biodiversità e sulla Natura, entrambi fondamentali, oltre che per l’uomo, anche per la sopravvivenza delle specie animali e vegetali.
A tal proposito, oggi il Wwf Italia ha diffuso una nota nella quale ricorda che "un solo ettaro di foresta tropicale puo' fornire servizi fondamentali per un valore di oltre 16.000 dollari l'anno".
A sostegno di questo messaggio l'organizzazione riporta alcuni dati. "I sistemi naturali e gli oceani - sottolinea - costituiscono uno straordinario serbatoio di carbonio, ma la loro capacita' di assorbimento e' declinata dal 60% di 50 anni al 55% degli anni recenti (servizio atmosfera)".
"Circa un terzo del nostro cibo – prosegue il rapporto del Wwf - proviene da piante impollinate da oltre 100.000 specie di impollinatori selvatici, consumiamo 48 milioni di tonnellate di pesce all'anno e l'80% dei paesi in via di sviluppo vive di prodotti forestali come frutta, noci, erbe e spezie (servizio cibo). L'80% della popolazione mondiale utilizza prodotti medicinali naturali e dei 150 farmaci piu' prescritti negli Stati Uniti, 118 derivano da fonti naturali (servizio medicine)". Inoltre, ognuno di noi ha bisogno di 80 litri di acqua in media al giorno, tra consumo alimentare e personale. Ne occorrono 10 per produrre un foglio di carta, 140 per una tazzina di caffè, 2.000 per una t-shirt e 8.000 per un paio di scarpe (servizio acqua)".
E’ per questo che l’anno della biodiversità sarà utile a comprenderne l’importanza: un ecosistema "vitale e funzionante - osserva - e' una vera e propria 'assicurazione' personale, ambientale ed economica attivata gratuitamente per tutti noi".
Un monito ancora più necessario in questi giorni. Il Parlamento Europeo sta infatti varando una legge, quella sulla caccia, distruttiva per l’ambiente, che dev’essere, per il Wwf, fermata immediatamente per evitare enormi e irreversibili danni.
Tra le tante manifestazioni previste per domani, “Abbraccia un Albero”: in tutto il Mondo, a qualsiasi ora, ciascuno dovrà abbracciare per qualche minuto un albero a sua scelta e poi ringraziarlo per lo scambio energetico che ne è scaturito.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©