Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Tra due settimane al via il nuovo decreto ministeriale

Test di gravidanza e del sangue anche in farmacia


Test di gravidanza e del sangue anche in farmacia
12/03/2011, 18:03

ROMA – La “farmacia dei servizi” inizia a diventare realtà. È stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, il decreto ministeriale che, in ottemperanza della legge 69 del 2009, disciplina le prestazioni analitiche di prima istanza, che si potranno effettuare anche nelle comunissime farmacie.
Quando il decreto sarà a pieno regime, tra circa due settimane, spazio dunque a test della glicemia, del colesterolo, dei trigliceridi, delle urine, della gravidanza e del colon-retto. I pazienti, potranno sottoporsi a questi esami ed anche ad altri, evitando le lunghissime file ospedaliere ed ambulatoriali.
Saranno poi utilizzati anche numerosi dispositivi strumentali: per la misurazione con modalità non invasiva della pressione arteriosa; per la misurazione della capacità polmonare tramite auto-spirometria; per la misurazione con modalità non invasiva della saturazione percentuale dell’ossigeno; per il monitoraggio con modalità non invasive della pressione arteriosa e dell’attività cardiaca, da svolgersi in stretto contatto con i centri di cardiologia scelti dalle regioni.
Quanto infine al personale sanitario che dovrà eseguire gli esami, “deve essere in possesso delle conoscenze necessarie per l’esecuzione dei test, per le operazioni che consentano un corretto funzionamento dei sistemi in uso, per la eventuale manutenzione strumentale delle apparecchiature, e deve partecipare ai corsi aggiornamento professionale, con cadenza almeno triennale”.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©