Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Il rettore Pelizzetti: "Nuove opportunità di lavoro"

Torino: nel 2012 verrà realizzata la Città della Salute


Torino: nel 2012 verrà realizzata la Città della Salute
05/08/2010, 15:08

TORINO - Dal 2012 partiranno i lavori per la realizzazione della nuova Città della Salute e della scienza. Progetto che costerà circa 850 milioni di euro: l'intesa è stata firmata nel palazzo della Regione Piemonte dal governatore Roberto Cota, dal rettore dell'università del capoluogo piemontese, Ezio Pelizzetti e dal sindaco di Torino Sergio Chiamparino.
L'accordo ha già sbloccato 270 milioni di euro necessari per la realizzazione del primo lotto. E' prevista l'unione degli ospedali Molinette, Regina Margherita e S. Anna in un comprensorio costituito da 1200 posti letto, di cui 200mila metri quadri destinati all'assistenza sanitaria, 35 mila alla ricerca, 40mila alle attività didattiche, 20mila all'incubatore e 15 mila all'accoglienza per ricercatori e studenti. Roberto Cota dichiara: "Sono molto contento dei risultati raggiunti. Siamo stati fermi cinque anni nella passata legislatura, con quest'intesa recuperiamo il tempo perso". Il rettore Ezio Pelizzetti considera elevata la qualità del progetto e afferma: "Con la realizzazione della Città della Salute nasceranno anche nuove realtà imprenditoriali e ci saranno nuove opportunità di lavoro per neolaureati e ricercatori". Il sindaco di Torino Sergio Chiamparino aggiunge: "Questa intesa rilancia l'idea del Patto per la salute e fa perno sulla zona del Lingotto, compresa la stazione, la metropolitana e l'accesso autostradale".

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©