Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

E' la prima volta in Italia.

Torino: trapianto di polmone senza trasfusione


Torino: trapianto di polmone senza trasfusione
18/01/2010, 14:01

TORINO - Straordinario intervento all'ospedale Le Molinette di Torino: ad una paziente è stato trapiantato il polmone destro di una donatrice senza ricorrere ad alcuna trasfusione di sangue. Si tratta di un caso piuttosto raro, dato che l'organo in questione è ricchissimo di sangue. Ma c'era il problema che la paziente è una Testimone di Geova e quindi, per motivi religiosi, ha chiesto di non essere sottoposta ad alcuna trasfusione. Questo comporta una diversa tecnica e un maggiore rischio, ma era una cosa già riuscita in altri casi all'estero; e questa volta è stato realizzato per la prima volta anche in Italia.
La paziente trapiantata è una donna di 60 anni, affetta di fibrosi polmonare dal 2006. La malattia, che porta ad una progressiva insufficienza respiratoria, dopo 4 anni ha una mortalità nell'ordine del 50% dei casi; di conseguenza si temeva che potesse essere a rischio di vita di qui a breve; ma poi è arrivata la possibilità del trapianto, grazie ad una 29enne morta per un aneurisma cerebrale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©