Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Toyota festeggia le 400.000 consegne in Europa di veicoli full hybrid


Toyota festeggia le 400.000 consegne in Europa di veicoli full hybrid
09/02/2012, 15:02

Toyota ha consegnato la scorsa settimana il suo veicolo full hybrid numero 400.000 venduto in Europa. Il primo modello full hybrid lanciato dal marchio sul mercato europeo è stato la prima generazione di Prius nel 2000. Da allora sono state lanciate due nuove generazioni di Prius, e dal 2010 anche la nuova Auris Hybrid, prodotta in Europa dall’impianto inglese di Burnaston, si è unita alla gamma full hybrid di Toyota in Europa.

La consegna in particolare, riguarda una Auris Hybrid, consegnata ad Anderlecht (Belgio) a Valentine Nkwocha ed è un auto aziendale della CGT, un’azienda di informatica. Questa azienda ha recentemente ordinato oltre 20 unità di Auris Hybridper i propri Junior Consultant come veicoli aziendali.

“È per noi un immenso piacere consegnare il veicolo full hybrid numero 400.000 ad un nostro cliente in Belgio, un paese in cui la nostra presenza è molto forte grazie alla sede del nostro quartier generale europeo, del centro R&S e delle operazioni logistiche per veicoli e componenti.” Queste le parole di Michel Gardel, Vice Presidente delle Operazioni Europee di Toyota Motor Europe. ”Questo dimostra come il popolo belga e i clienti europei in generale non solo siano ormai pronti a considerare l’acquisto di un veicolo full hybrid, ma anche di farlo con numeri davvero consistenti, non a caso il 10% delle vendite europee dello scorso anno sono rappresentate da veicoli full hybrid.”

Il commento da parte di Sandra Devleeschouwer, Responsabile delle Risorse Umane di CTG “La scelta dei veicoli full hybrid per il nostro parco auto è stata un decisione ponderata. Ci siamo resi conto di come sempre più giovani abbiano a cuore le prestazioni ambientali di un veicolo, e abbiamo quindi deciso di mettere una Auris Hybrid a disposizione di tutti i nostri Junior Consultant. Così facendo, i nostri consulenti non ricevono soltanto un’auto bella e ben equipaggiata, ma anche la possibilità di pagare meno tasse. Oltre a questo, i consumi, i costi di manutenzione ridotti e i benefici fiscali sono tutti vantaggi a favore dell’azienda.”

Ad oggi, Toyota ha venduto oltre 3,5 milioni di veicoli full hybrid nel mondo, per una riduzione totale di emissioni di CO2 pari a 23 milioni di tonnellate. In seguito ai recenti risultati registrati dalla Commissione Europea, che hanno confermato nel 2010 la leadership flotte di Toyota Motor Europe con la media di emissioni più bassa in Europa, nel 2012 Toyota continuerà ad offrire una scelta di veicoli full hybrid sempre più ampia, con l’ingresso della nuova 7 posti Prius+ e della Prius Plug-in all’interno della famiglia Prius. Lanciata nel 2011, la nuova Yaris verrà offerta a breve anche in versione full hybrid, con l’esordio quest’anno anche di Yaris Hybrid.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©