Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Toyota si aggiudica per il secondo anno consecutivo il primo posto nella classifica ‘Best Global Green Brands’


Toyota si aggiudica per il secondo anno consecutivo il primo posto nella classifica ‘Best Global Green Brands’
27/06/2012, 11:06

Toyota ha mantenuto il gradino più alto del podio nel secondo rapporto annuale “Best Global Green Brands”, la classifica dei brand più ecologici stilata dalla società di consulenza Interbrand. Lo studio prende in considerazione le informazioni pubbliche sulle prestazioni ambientali delle principali aziende, dati affiancati anche dalle opinioni del pubblico sulla capacità nella promozione della sostenibilità ambientale, o della “green image”, con lo scopo di definire e diffondere i risultati ecologici conseguiti da ciascun brand.

Secondo Interbrand, il consolidato successo da parte di Toyota in questo rapporto annuale è dovuto alla priorità riservata dal brand alla sostenibilità ambientale nella gestione delle sue attività. Interbrand cita inoltre l’estensione della gamma Toyota Prius, il primo veicolo full hybrid al mondo destinato alla produzione in serie, in una vera e propria famiglia di veicoli, a 15 anni di distanza dal lancio del modello.

Le vendite dei veicoli full hybrid prodotti da Toyota hanno superato il traguardo dei 4 milioni di unità alla fine dello scorso mese di Aprile, compresi i circa 430.000 veicoli venduti in Europa. Per il 2012, Toyota Europe ha pianificato l’incremento dello share di vendita per i veicoli full hybrid Toyota e Lexus dall’attuale 10% fino al 14%.

A partire da quest’anno, la famiglia Prius sarà formata in Europa dalla Toyota Prius convenzionale, della monovolume sette posti Toyota Prius+ e della ricaricabile Toyota Prius Plug-in, un’estensione della gamma che consentirà ad una più ampia base di clienti di sfruttare i benefici ambientali di questo straordinario modello. Nel 2010 era stata inoltre lanciata la Auris Hybrid e ora la rivoluzione silenziosa di Toyota raggiunge anche il segmento B grazie a Yaris Hybrid.

Oltre a mantenere l’obiettivo di realizzare la ‘eco car’ per eccellenza, Toyota resta impegnata nel suo approccio a 360° alle operazioni sostenibili, puntando alla riduzione delle emissioni carboniche anche all’interno delle fasi di produzione e vendita. Il brand sta inoltre lavorando nel tentativo di preservare le risorse naturali mondiali mediante il riutilizzo e il riciclaggio dei materiali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©