Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

A 4 mesi dall'intervento il 31enne compare in pubblico

Trapianto facciale completo, Oscar mostra il suo nuovo viso


Trapianto facciale completo, Oscar mostra il suo nuovo viso
27/07/2010, 18:07

NAPOLI - Oscar era rimasto orribilmente sfigurato in volto dopo un terribile incidente e così, lo scorso 20 marzo, un pool di ben 30 specialisti dell'ospedale Vall d'Hebron di Barcellona, ha deciso di effettuare sul 31enne quello che è stato il primo trapianto completo di viso al mondo. All'uomo sono infatti stati sostituiti il naso, le labbra, la mascella superiore, i denti, il palato, gli zigomi, la mandibola, i muscoli facciali e naturalmente tutta la pelle che era stata distrutta dall'incidente.
4 mesi e poi la decisione di mostrarsi alle telecamere per parlare degli effetti benefici dell'intervento e mostrare i risultati del difficile lavoro dei medici. Attraverso la sorella, Oscar (che ancora non può parlare) si è detto entusiasta dell'operazione subita e felice, finalmente, di poter camminare per strada senza dove patire la polarizzazione degli sguardi della gente. Mai, prima di oggi, era stato eseguito su un uomo un trapianto facciale di così vasta portata e difficoltà. Secondo le previsioni dei chirurghi guidati da Joan Pera Barrett, il 31enne, dopo aver superato al meglio due imponenti rigetti verificatesi nei mesi scorsi, dovrebbe recuperare l'utilizzo di tutti i muscoli facciali principali entro i prossimi 12-18 mesi; potendo quindi godere in maniera ancora più piena e concreta della delicata operazione di ricostruzione. Tra le noie che dovrà tollerare Oscar, però, resta l'assunzione di farmaci immunosopressori per il resto della vita al fine di evitare eventuali rigetti. In ogni caso, rispetto all'inferno patito prima di finire sotto i ferri, il paziente ha già fatto intendere che questa piccola "condizione" è più che sopportabile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©