Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

La malattia rara si chiama "Maledizione di Ondine"

Treviso: una bimba rischia la vita durante il sonno


Treviso: una bimba rischia la vita durante il sonno
02/08/2010, 12:08

TREVISO - Ha cinque anni, la bambina che soffre di una malattia molto rara, la Sindrome di Ondine. Non può e non deve assolutamente addormentarsi perchè in quel caso rischierebbe di non svegliarsi più. La sindrome da ipoventilazione centrale congenita è nota anche come "Maledizione di Ondine". Ondine era una ninfa che si innamorò di un uomo mortale, il quale per un tradimento venne maledetto: l'uomo avrebbe smesso di respirare se si fosse addormentato. La bambina di Treviso potrebbe infatti morire, proprio perchè quando dorme non riesce a respirare autonomamente. Per questo motivo viene aiutata da una macchina apposita. La causa della malattia consiste nell'impossibilità della persona affetta da questa sindrome di rispondere in maniera adeguata ad un abbassamento dei valori ematici dell'ossigeno (ipossiemia) o ad un aumento di quelli dell'anidride carbonica (ipercapnia) durante il sonno. Si tratta di una malattia rara che colpisce un bimbo su 200mila nati.
Attualmente non esiste una cura in grado di guarire questa malattia. Per adesso la bambina vive grazie ad un dispositivo di ventilazione meccanica che entra in funzione quando la piccola si addormenta.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©