Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

I responsabili sono stati individuati e arrestati

Truffa al videogioco: hanno guadagnato 18 milioni di dollari


La copertina del videogioco usato per la truffa
La copertina del videogioco usato per la truffa
18/05/2017, 18:19

Chi segue il mondo dei videogiochi, sa che esistono due giochi sul calcio che si contendono la palma del migliore a colpi di novità: Fifa e Pro Evolution Soccer. Che escono ogni anno con una nuova edizione più evoluta della precedente. 

Tra le novità del gioco Fifa c'è la modalità "Ultimate Team": si gioca e alla fine si ottengono "monete virtuali", che poi vengono spese per comprare giocatori migliori. Un gruppo di quattro giovani americani aveva deciso di sfruttare questo sistema per arricchirsi. Avevano creato un programma grazie al quale ingannavano il gioco: era come se giocassero migliaia di partite in contemporanea. In questa maniera, la "moneta virtuale" si accumulava. Dopo di che la vendevano via internet in cambio di soldi reali. In questa maniera si sono arricchiti di una cifra variante tra i 16 e i 18 milioni. E avrebbero continuato, se uno di loro non avesse fatto l'errore di acquistare una casa da oltre 800 mila dollari pagando in contanti. Una spesa decisamente esagerata per un giovane. La cosa aveva insospettito l'Fbi che ha cominciato le indagini scoprendo sia la truffa creata che i colpevoli. Uno di loro ha confessato e ha collaborato con la Polizia, cavandosela con qualche mese di galera e una multa da un milione e mezzo di dollari; gli altri sono finiti sotto processo e ora rischiano una condanna fino a 20 anni di reclusione. Sono anche stati recuperati 6 milioni di dollari dagli arrestati. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©