Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Su internet trasmesse 24h al giorno le emittenti mondiali

Tv e partite gratis. Ecco il mondo dei pirati web


Tv e partite gratis. Ecco il mondo dei pirati web
06/11/2009, 21:11

Il futuro della tv ha un nome: internet.
La cara vecchia televisione da sala ha le ore (o potremmo dire gli anni) contati.
La tv mondiale, intesa come emittenti televisive, è ormai già da tempo sbarcata sul web in formati nuovi e di certo più interessanti.
Se ne sono accorti i grandi colossi, come la Rai che trasmette in streaming ben ventidue canali, tra cui anche quelli che normalmente appartengono al segnale satellitare.
Dalle tre reti ammiraglie alla più giovane Rai 4, fino ai vari RaiStoria, RaiGulp o RaiSportPiù, sono tutti visibili on line sulla sezione "le dirette" del sito dell'emittente ammiraglia.
Un passo indietro c'è Mediaset, la quale offre una vasta scelta al proprio pubblico grazie a Rivideo, sezione del sito che permette di rivedere i migliori programmi di Rete 4, Canale 5 ed Italia 1.
Niente streaming per Mediaset, anche se lì dove non arrivano i padroni, arrivano i cloni.
Tanti sul web, dove è alquanto semplice "rubare" immagini e postarle in tempo (quasi) reale.
Il miglior canale di raccolta è di certo Justin.tv,
una piattaforma nata dall'idea di un giovane statunitense, di nome Justin appunto, di riprendere ogni istante della propria vita.
Oggi Justin.tv è un vero e proprio portale televisivo che riceve e trasmette immagini da tutto il mondo prodotte a livello amatoriale o rubate a grande schermo grazie ad una semplice webcam.
E così che vien fuori un'ampia schiera di domini organizzati, che trasmettono ventiquattr'ore al giorno canali italiani ed esteri senza spendere un euro in produzione.
Sono i "pirati informatici", di fatto i sostituti delle vecchie "schede contraffatte" utilizzate ai tempi di Tele+ e Stream.
Oggi i pirati del web agiscono su circa cinque siti simili a Justin, ma talvolta meno legali.
E navigando si può trovare veramente di tutto. Dalla diretta live dalla casa del Grande Fratello, ai migliori film dei vari canali Sky. Tutto gratis.
 Senza dimenticare il piatto forte della pirateria organizzata: le partite di calcio.
Con un pò di esperienza si riesce con facilità a guardare gratis i campionati di tutta Europa, Champions League e Europa League incluse.
Se l'esperienza manca, ci sono addirittura siti (su tutti Rojadirecta) che riorganizzano i link delle partite in ordine di importanza, ora d'inizio e competizione. O ancora programmi facilmente scaricabili sul proprio pc che ordinano i canali in ordine si Stato o regione.
Basta solo organizzarsi e avere dimestichezza nella navigazione. Le emittenti internazionali sono avvisate, e il digitale terrestre sembra già essere un passo indietro.
La tv sul web è il futuro.
Un futuro più veloce, più furbo e, a quanto pare, meno costoso.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©