Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Un nuovo tipo di diagnosi precoce

Un esame del sangue scoprirà se c'è un tumore al polmone


Un esame del sangue scoprirà se c'è un tumore al polmone
14/01/2014, 21:02

MILANO - Uno studio condotto all'Istituto nazionale dei tumori di Milano ha permesso di mettere a punto un nuovo tipo di esame per la scoperta precoce dei tumori al polmone. Oggi questo esame viene fatto con la Tac a spirale, un sistema valido, ma che funziona solo quando il tumore ha già una dimensione di qualche millimetro; e c'è una percentuale non irrilevante di falsi positivi. 
Invece il nuovo esame, che esamina il microRna circolante nel sangue, permette di scoprire un tumore sin dalle primissime fasi, anche due anni prima di quanto permetta di farlo una Tac a spirale. E si sa quanto sia importante intervenire su un tumore alle primissime fasi. Inoltre, vengono ridotte dell'80% le possibilità di un falso positivo, rispetto alla Tac a spirale. 
Lo studio è stato condotto su 939 forti fumatori, dei quali sono 69 aveva già un tumore al polmone. E l'efficacia predittiva è stata di circa il 99%, secondo lo studio.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©