Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Debutterà in novembre al Salone di Los Angeles

Un nuovo look per la Eos


Un nuovo look per la Eos
17/10/2010, 14:10

Una linea aggiornata e numerose nuove soluzioni tecniche e di equipaggiamento caratterizzano la nuova Eos. Fin dal primo sguardo la sofisticata coupé-cabriolet della Volkswagen appare decisamente più dinamica ed elegante. Merito del nuovo design che riprende i tratti distintivi del DNA stilistico del Marchio. Nel frontale spazio a una linea a sviluppo orizzontale fatta di tratti netti e puliti, con la calandra a tre elementi che unisce in modo ideale i due gruppi ottici. Altrettanto rinnovata si presenta la parte posteriore dove si riconoscono nuovi gruppi ottici con tecnologia LED e il paraurti ridisegnato con un grintoso diffusore che ne movimenta la linea.

Dal punto di vista delle dotazioni, la nuova Eos offre ora raffinati sistemi di grande valore tecnologico. Fra gli altri, c’è il Light Assist che gestisce automaticamente l’impiego dei fari abbaglianti in base alle condizioni del traffico o il Park Assist di seconda generazione, che svolge automaticamente le manovre di parcheggio, ora in spazi ancora più stretti.

Un altro dispositivo particolarmente interessante per la Eos è il Keyless Access System. Alla praticità di poter accedere e mettere in moto l’auto senza l’uso della chiave, aggiunge anche la possibilità di aprire e chiudere il raffinato tetto rigido a scomparsa a cinque elementi, tramite il radiocomando della vettura. Per l’abitacolo è disponibile a richiesta anche un particolare rivestimento in pelle dei sedili denominato “Cool leather” che, grazie a una maggiore capacità di riflettere i raggi del sole, non raggiunge temperature troppo elevate.

Anche per la nuova Eos sono vengono proposte le soluzioni BlueMotion Technology che consentono di ottenere consumi ed emissioni ridotti in modo significativo. Per esempio, il 2 litri TDI 140 CV con i sistemi start/stop e di recupero dell’energia in frenata, consuma soltanto 4,8 litri ogni 100 km nel ciclo combinato, il che significa 0,7l/100 km in meno rispetto alla precedente versione. Tutti i motori della Eos sono sovralimentati e hanno potenze che vanno da 122 a 210 CV. Il lancio della vettura in Italia è previsto per l’inizio del 2011.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Ecco la nuova Eos 2010