Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Il fondente riduce la pressione fino al 5%

Un pezzo di cioccolato contro l'ipertensione


Un pezzo di cioccolato contro l'ipertensione
29/06/2010, 12:06

Contro l'ipertensione, fa bene mangiare un pezzo di cioccolato al giorno. A sostenerlo è la dottoressa Karin Ried che afferma: "Non è necessario sempre ricorrere ai farmaci per controllare la pressione arteriosa". Il cioccolato, infatti, che contiene i flavonoli,  apre i vasi sanguigni naturalmente e fa scorrere il sangue. La pressione di conseguenza si abbassa grazie proprio all'allargamento delle arterie che permette una migliore circolazione del sangue. Quindi trenta minuti di esercizio fisico al giorno equivalgono ad un pezzo di cioccolato, o meglio entrambi hanno la stesso effetto sulla pressione arteriosa. Lo hanno scoperto i ricercatori australiani: i loro studi sono stati pubblicati sulla rivista "BMC Medicine". E' stato rilevato, infatti, attraverso ricerche su alcune persone con ipertensione, che mangiare il cioccolato riduce la pressione arteriosa fino al 5%. Dunque, un pezzo di fondente contiene sostanze antiossidanti. Per curare la pressione arteriosa, perciò, oltre al ricorso ai farmaci, è curativo anche un controllo sulla dieta, che non si limita a ridurre l'apporto di sale oppure altri tipi di alimenti, ma permette anche di concedersi un po' di dolce cioccolato.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©