Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Una costellazione per Suzuki: 5 stelle per S-CROSS


Una costellazione per Suzuki: 5 stelle per S-CROSS
29/10/2013, 11:00

S-CROSS, il nuovo crossover di segmento C di Casa Suzuki, rispetta gli standard di sicurezza più elevati. Secondo i nuovi e rigidi test indipendenti Euro NCAP (European New Car Assessment Program), S-CROSS è uno dei veicoli più sicuri sul mercato europeo, avendo ricevuto le 5 stelle, la massima valutazione, dall’organizzazione indipendente. Inoltre S-CROSS è talmente parca nei consumi da aggiudicarsi il massimo rating da una rivista specializzata come Quattroruote: <<Difficile chiedere di più. Questa Suzuki riesce a fare bene, quando non molto bene, in tutte le situazioni. La media generale di 16 km/l è notevole>> (Quattroruote – n. 697, Ottobre 2013).

L’autorevole procedura di test Euro NCAP è riconosciuta da governi, automobile club e associazioni di consumatori di tutta Europa, e riguarda l’affidabilità dei veicoli in caso di incidente: rileva il livello di protezione degli occupanti, in differenti situazioni di impatto, oltre all'efficacia dei presidi di assistenza alla sicurezza; e dei pedoni. Una lunga serie di analisi, quindi, che rende queste simulazioni di crash tra le più complete e affidabili al mondo.

S-CROSS ha raggiunto la 5 stelle attraverso ottimi risultati in tutte e quattro le categorie di sicurezza testate: protezione degli adulti 92%, sicurezza dei bambini 80%, protezione dei pedoni 72% e dispositivi di sicurezza attiva 81%.

S-CROSS è, dunque, una sintesi perfetta tra elementi stilistici e tecnologici, design, sicurezza, performance, funzionalità, rispetto dell’ambiente e consumi contenuti, in grado di offrire il massimo piacere di guida e rispondere alle più diverse necessità di una famiglia.

I risultati dei test sulla sicurezza e sui consumi di S-CROSS confermano la capacità di Suzuki di offrire ai propri Clienti prodotti di eccellenza, caratterizzati dal massimo della tecnologia, accessibili al più ampio numero di consumatori.

S-CROSS: LORO FELICI, TU DI PIÙ!

S-CROSS – Altre informazioni:

Il telaio di S-CROSS e i sistemi di ritenuta dei passeggeri sono stati sviluppati per soddisfare i più esigenti canoni di affidabilità. S-CROSS è realizzata in base all’esclusiva tecnologia Suzuki TECT (Total Effective Control Technology) per la protezione degli occupanti e la riduzione della massa del veicolo: l'ampio uso di acciai a alta resistenza, per gli elementi fondamentali della struttura, esalta la robustezza della cella dell’abitacolo alle collisioni, contribuendo al contempo alla riduzione del peso totale della vettura.

La solidità della scocca è un aspetto fondamentale per l’ottimizzazione del comportamento dinamico dell’auto, per il comfort, per la sicurezza e per la silenziosità a bordo; la rigidezza dei supporti dei montanti anteriori e del telaietto delle sospensioni assicurano una maggiore stabilità, mentre nella parte posteriore riducono rumore e vibrazioni.

Gli impianti di sicurezza attivi e passivi sono progettati per funzionare in sincrono. Tra quelli attivi figurano: limitatore di velocità, che impedisce all'auto di superare la velocità impostata dal conducente; ESP® per migliorare la stabilità; avvisatore acustico in caso di cinture di sicurezza non allacciate; sistema Hill-Hold Control che fornisce assistenza nelle partenze in salita; specchietto retrovisore con oscuramento automatico fotosensibile; pedaliera collassabile, un meccanismo che controlla l’arretramento del gruppo pedali in caso d’impatto; e dispositivo TPMS, che consente il monitoraggio della corretta pressione degli pneumatici.Tra quelli passivi: sette airbag per attutire l’impatto in caso di urti frontali, laterali o posteriori; pretensionatori e limitatori di forza delle cinture di sicurezzasistema Isofix per l’ancoraggio dei seggiolini per i bambini; sedili e poggiatesta concepiti per offrire ai passeggeri un’elevata protezioni in caso di urti; forma del cofano, del paraurti e dei tergicristalli, e la nuova struttura della calandra che consentono di ridurre i rischi di infortunio per i pedoni in caso di impatto con il veicolo.

*ESP è un marchio registrato da Daimler AG (dispositivi di sicurezza)

 

S-CROSS offre prestazioni ai massimi livelli nel più assoluto rispetto dell’ambiente: consumi parchi e ridotti livelli di emissioni gassose, sono fra i più bassi della propria categoria: l’affinamento del motore, le qualità aerodinamiche superiori e il peso contenuto ne abbattono considerevolmente i livelli. La versione 2wd DDiS Start&Stop rilascia soli 110 g/km di CO2 e permette di percorrereben 100 km con soli 4,2 litri di carburante (ciclo combinato).

La prima S-CROSS è uscita dalla linea di produzione a fine settembre presso gli stabilimenti della Magyar Suzuki Corporation Ltd sussidiaria ungherese di Suzuki Motor Corporation. Il volume di vendita previsto nel primo anno è di 100.000 unità: trattandosi di un modello strategico a livello mondiale, la distribuzione sarà capillare e comprenderà, oltre al mercato di riferimento europeo, al quale sono destinate 6.000/7.000 unità mensili, anche quelli tattici come Oceania, Asia, Medio Oriente e America Latina.

Sul mercato italiano S-CROSS è proposta in 4 livelli di allestimento - EASY, STYLE, TOP, STAR VIEW - che si caratterizzano per l’ampia disponibilità degli equipaggiamenti e due motorizzazioni da 120 cv - 1.6 litri, benzina e diesel - con una consistente erogazione di coppia, nel più elevato rispetto dell’ambiente.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©