Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

VAKAN 100: IL SOGNO DIVENTA' REALTA'


VAKAN 100: IL SOGNO DIVENTA' REALTA'
24/11/2008, 20:11

E’ stata presentata per la prima volta e come anteprima in occasione dell’ultima fiera di Milano ,La Wakan 100 è una moto unica, un gioiello di metallo e carbonio realizzato in Francia e commercializzato in Italia dagli specialisti della O.M.M. (Officina Meccanotecnica Milanese)

L’ideatore è il francese Joel Domergue. Dopo anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di moto da trial di successo, si dedica al suo sogno più intimo: realizzare una vera Roadster. Attenzione però! la Wakan Roadster non fa parte di quelle realizzazioni esclusivamente artigianali e realizzate in pochissimi esemplari per accontentare i pruriti di qualche facoltoso appassionato.

L’idea fin da subito è stata quella di dare vita ad un progetto dalle caratteristiche industriali e tipiche di una piccola serie. Il motore è un massiccio bicilindrico a V di 45° di ben 1.640cc super quadro grazie ad identici valori di corsa e alesaggio ovvero 101,6mm. Naturalmente il raffreddamento non poteva che essere ad aria, il cambio (estraibile) a 5 rapporti e i valori di coppia e potenza davvero interessanti.

Si parla di 115 CV alla ruota e quasi 16kgm per spingere solo 177kg di peso. Grazie anche a quote “svelte” ed una distribuzione dei carichi che regala all’anteriore il 52% del peso c’è da credere che si tratti di un attrezzo piuttosto inebriante da strapazzare lungo le strade più tortuose.

La ciclistica è altrettanto raffinata visto che si tratta di un telaio realizzato in tubi al cromo molibdeno che sfrutta il motore come parte stressata a cui si connette un bel forcellone in lega di alluminio. Il reparto sospensioni vede lavorare una massiccia forcella firmata Ceriani (steli da 46mm) ed un mono Sachs, mentre le ruote sono le classiche Marchesini forgiate in alluminio.

Una special che però non è una special di estremo equilibrio estetico e ricchissima di particolari ricavati dal pieno, sovrastrutture realizzate in carbonio e alcuni particolari davvero interessanti come le due valvole a farfalla posizionate sopra il serbatoio, in perfetto stile Roadster. Unico neo, il prezzo: oltre 33.000 euro per aggiudicarsi una moto che potrebbe davvero far innamorare ogni suo singolo possessore.

 

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©