Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Appresa la notizia Sgarbi si scatena su twitter

Vittorio Sgarbi riconosce una terza figlia


Vittorio Sgarbi riconosce una terza figlia
14/06/2012, 20:06

Dopo una sentenza di primo grado confermata in appello, Vittorio Sgarbi ha riconosciuto davanti al Tribunale minorile di Ancona una ragazza di 14 anni come sua figlia. La ragazza è la figlia di una cantante lirica albanese, e avrà diritto a 2200 euro al mese di alimenti, oltre ovviamente a portare il cognome del famoso critico d’arte italiano.
Sgarbi ha conosciuto la mamma della 14enne in occasione di un concerto tenuto da lei alla Camera, ma lei era già sposata. Il marito di questa donna, ha riconosciuto la bambina, dandogli il suo cognome ma poco tempo fa è morto e la donna ha avviato un’azione di disconoscimento della paternità dell’uomo per dare inizio all’azione di riconoscimento di Vittorio Sgarbi nei confronti della ragazza. Con la sua nota “gentilezza” in un primo Sgarbi si è rifiutato di fare la prova del DNA, anche perché, secondo l’avvocato del critico d’arte, la cantante lirica avrebbe commesso il reato di alterazione di stato, indicando alla registrazione allo stato civile il cognome di suo marito.
Questa però non è la prima volta che Vittorio Sgarbi si trova a riconoscere dei figli: in realtà è la terza, considerando che ha già riconosciuto Carlo di 24 anni, e una bimba piccola riconosciuta spontaneamente, a differenza degli altri due a cui ha dato il cognome solo dopo lunghe battaglie legali.
Secondo Giampaolo Cicconi, avvocato del critico d’arte,  Sgarbi è la prima volta che ammette la paternità davanti ad un giudice, e sembra che la sua accettazione sia avvenuta in seguito al fatto che la madre della ragazza avrebbe rinunciato a ricevere gli arretrati per gli alimenti della figlia.
La notizia della piccola Sgarbi , lanciata con un tweet dall’ex sindaco di Salemi, ha scatenato i commenti dei followers, tutti desiderosi di avere un papà come Vittorio Sgarbi ma probabilmente più per le elevate cifre di mantenimento che per altro. Sono così iniziati una serie di scherzosi tweet che hanno permesso a Sgarbi di scatenare la sua gioia per il terzo figlio con battute e facile ironia.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©